Il Consiglio comunale di Cesena elegge il suo nuovo Presidente nella seduta del 28 luglio (ore 14.30)

Fra gli altri temi all’ordine del giorno il Dup, l’accordo per la nuova caserma dei Carabinieri, l’ampliamento dell’istituto Sacro Cuore

logo-comune-cesenaCESENA – Il Consiglio comunale di Cesena si riunisce giovedì 28 luglio, alle ore 14.30 per l’ultima seduta prima della pausa estiva.
Come di consueto, nella prima sessione di lavoro verrà data risposta alle interpellanze: cinque quelle in programma.
Due sono state proposte da Marco Casali di Libera Cesena: la prima riguarda i contributi regionali previsti per il rifacimento di Piazza della Libertà, la seconda fa riferimento alla relativa alla paventata chiusura del parcheggio sotterraneo situato sotto al “Cubo”.
La terza interpellanza a cui si darà risposta è quella del consigliere Giorgio Gustavo Rosso del Movimento 5 Stelle a proposito di una presunta violazione del regolamento di toponomastica per la denominazione della rotonda di Diegaro.
Completano il quadro le due interpellanze presentate da Vittorio Valletta di Cesena Siamo Noi, relative, rispettivamente, alla società Cesena Fiera e alla riscossione della Tari per l’esercizio 2016.

La seconda sessione di lavoro si aprirà, intorno alle ore 15.30, con l’elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale, dopo le dimissioni presentate la settimana scorsa da Simone Zignani.
Fra i successivi punti all’ordine del giorno, la presentazione del Documento unico programmazione 2017-2019 (Dup), l’accordo di programma con la Regione e la Provincia per la nuova caserma dei Carabinieri, l’ampliamento del complesso scolastico Sacro Cuore, la quarta variazione di bilancio.

La seduta si chiuderà con il dibattito su tre mozioni. La prima è relativa alla realizzazione degli arredi urbani delle principali rotonde di accesso alla città, ed è presentata dal Movimento 5 Stelle che ne ha presentata anche un’altra sulla denominazione della rotonda “Paul Harris” di Diegaro.
La terza mozione riguarda, invece, la società controllata “Valore Città”, attualmente in fase di liquidazione ed è stata presentata da Valletta di Cesena Siamo Noi.