Il Consiglio comunale di Bologna osserva un minuto di silenzio per i fatti di Londra

Comune di BolognaBOLOGNA – Il vicepresidente del Consiglio comunale Marco Piazza, in apertura della seduta odierna, ha ricordato il recente attentato a Londra. Al termine dell’intervento, il Consiglio ha osservato un minuto di silenzio.

Di seguito l’intervento del vicepresidente del Consiglio comunale Marco Piazza:

Gentili consiglieri, gentili consigliere, mi sembra doveroso oggi intervenire a seguito della tragedia che purtroppo ha colpito ancora una volta, in un contesto internazionale complicato. Ancora un attentato, ancora morte, ancora terrore, in una città, Londra, che è una delle città simbolo dell’Occidente, simbolo della nostra cultura, del nostro modo di vivere.

Fanatismi e ideologie tornano alla ribalta, vogliono piegarci, e per questo non dobbiamo farci condizionare, non dobbiamo assolutamente cedere al nostro modo di vivere, peraltro anche tollerante e rispettoso di tutti, e questo lo ha ribadito con forza quello che è successo a Manchester nel commovente concerto di beneficenza dove tantissime persone hanno sfidato la paura, l’hanno guardata in faccia, si sono radunate in questo commovente e vibrante concerto in cui hanno riaffermato la nostra volontà di non piegarci. Solo l’amore può sconfiggere l’odio, solo il coraggio può vincere la paura e farci restare quelli che siamo. In memoria delle vittime di questo ulteriore, sanguinoso attentato, invito il Consiglio a un minuto di silenzio”.