Il Consiglio comunale di Bologna approva all’unanimità il conferimento dell’Archiginnasio d’Oro alla memoria di Giorgio Ghezzi

torre degli asinelli bolognaBOLOGNA – Il Consiglio comunale ha approvato ieri all’unanimità la delibera, proposta dalla Presidenza del Consiglio comunale, per il conferimento dell’Archiginnasio d’Oro alla memoria di Giorgio Ghezzi.

Giorgio Ghezzi, Professore Ordinario di Diritto del lavoro all’Università di Bologna, è stato negli anni Settanta Consigliere comunale, eletto nelle liste del Partito Comunista Italiano, e quindi assessore alla Cultura nella prima Giunta Zangheri. Dal 1987 al 1994 è stato parlamentare della Repubblica, per poi tornare all’insegnamento nell’Università di Bologna e alla direzione dell’Istituto Giuridico (poi Dipartimento di Scienze Giuridiche) “Antonio Cicu”.

“La città di Bologna è profondamente grata a Giorgio Ghezzi, cittadino bolognese, studioso di diritto e maestro di intere generazioni – si legge nella delibera – esempio di uomo al servizio delle istituzioni che, con il suo impegno intellettuale, politico e civile, ha fornito un importante contributo e dato lustro alla città e al Paese”.