Concorso letterario Giana Anguissola, tempo di premiazioni

comune-piacenzaPIACENZA – Giunge al traguardo la 13° edizione del concorso letterario Giana Anguissola, incentrato quest’anno sul tema “La musica delle cose. Storie per leggere e per ascoltarsi gli uni con gli altri”. La prima delle due cerimonie di premiazione, riservata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, è in calendario venerdì 4 maggio dalle 9.30 alle 12.30, presso il salone monumentale di Palazzo Gotico.

L’evento sarà aperto dai saluti introduttivi del consigliere comunale Nelio Pavesi e del responsabile delle Biblioteche civiche Graziano Villaggi, cui seguirà la lettura dei testi selezionati per la categoria “Scrittura: prosa e poesia” e la proiezione dei filmati scelti per la sezione “Videobook”, a cura di Eros Miari di Equilibri, coordinatore della mattinata con Gabriela Zucchini.

Alle 10.30, l’incontro con l’ospite d’onore: lo scrittore e direttore d’orchestra Matthieu Mantanus, nato a Losanna nel 1978, già direttore associato del Maestro Lorin Maazel, fondatore di numerose orchestre giovanili e promotore di progetti per divulgare la musica classica coinvolgendo le famiglie, nonché in luoghi come le periferie e il carcere. Attualmente è direttore principale dell’Orchestra di Ravenna, ma è noto a grande pubblico anche per le lezioni di musica trasmesse sui canali Rai insieme alla Jeans Symphony Orchestra, il cui nome richiama il progetto Jeans Music di cui è ideatore, volto a favorire l’incontro tra musicisti e pubblico. Il suo ultimo romanzo, “Beethoven e la ragazza coi capelli blu”, è stato pubblicato da Mondadori nel 2016 e si propone di avvicinare i ragazzi al mondo della musica classica. Il precedente “Una giornata eroica”, edito da Feltrinelli nel 2009, è anch’esso rivolto ai giovani lettori e costituisce la base del progetto “Orchestra in gioco”, che ha coinvolto migliaia di bambini.

Alle 12, il poliedrico artista premierà i vincitori del concorso insieme a Riccardo Kufferle, figlio della scrittrice Giana Anguissola, mentre la bibliotecaria e ricercatrice Daniela Morsia proclamerà la classe vincitrice del concorso “Raccontami la storia di Piacenza”.

La cerimonia di premiazione riservata alle scuole secondarie di primo grado si terrà invece giovedì 17 maggio, con l’intervento della scrittrice Chiara Carminati. Entrambi gli eventi sono promossi con il contributo di Ibc Emilia Romagna e Fondazione di Piacenza e Vigevano.