“Concives 1116 – 2016” Nono centenario del Comune di Bologna

IXCentenario_CartolinaGenerale_ESEMartedì 16 febbraio allo Stabat Mater primo appuntamento con il ciclo di conferenze “I Novecento anni secolo per secolo”

BOLOGNA – Prende il via martedì 16 febbraio alle 17 nell’ambito di “CONCIVES 1116 – 2016” Nono centenario del Comune di Bologna, il ciclo di conferenze “I Novecento anni secolo per secolo”, 10 incontri nella Sala dello Stabat Mater della Biblioteca dell’Archiginnasio – in un periodo compreso dal 16 febbraio al 15 maggio – per promuovere una conoscenza diffusa della storia della comunità, dalle origini dell’autonomia comunale ad oggi.

Tutte le conferenze saranno tenute da noti studiosi chiamati a rispondere a domande stimolanti che saranno rivolte loro da un gruppo di giovani studiosi al fine di ripercorrere secolo dopo secolo gli esiti più rilevanti di quei novecento anni e riservare alla decima conferenza una riflessione sul presente e sul futuro. Il collante tra le conversazioni sarà dato proprio dai giovani interlocutori che in accordo coi relatori introdurranno ogni conferenza e porranno loro le domande.

Il primo appuntamento di martedì 16 febbraio, dal titolo “Esigenza di partecipazione e presa di coscienza politica dei cives: la nascita del Comune di Bologna”, verterà sul XII secoloquando il Comune, appena riconosciuto dal diploma di Enrico V, promosse lo sviluppo urbano e l’allargamento del proprio dominio nel territorio e vedrà come relatore il professor Berardo Pio, docente di Storia Medievale dell’Università di Bologna. In questo periodo la comunità consolidò il suo spirito civico grazie al ritrovamento delle spoglie di San Petronio all’interno del complesso di Santo Stefano. Nei decenni successivi si ebbe il riconoscimento delle attività di docenti e scolari dello Studio da parte dell’imperatore Federico I, il Barbarossa, che poté avvalersi del sostegno dei suoi giuristi per le sue recriminazioni sull’esclusività del potere imperiale. Ciononostante Bologna si schierò contro di lui e con le città che si unirono nella Lega Lombarda e dopo il conflitto con l’imperatore e la sua sconfitta fu in grado di sviluppare ulteriormente la sua autonomia e il suo dominio sul territorio.

“I Novecento anni secolo per secolo” ciclo di conferenze 16 febbraio 15 maggio 2016.
Nel rievocare i nove secoli intercorsi dal diploma con cui l’imperatore Enrico V riconobbe ai “concives” bolognesi le prerogative essenziali per il loro autogoverno, la rassegna non si limita ad una celebrazione retrospettiva, ma promuove la conoscenza degli innumerevoli eventi, episodi e provvedimenti condivisi e vissuti dalla nostra comunità che hanno contribuito a forgiarne i caratteri identitari, le propensioni e le attese.

I prossimi appuntamenti del ciclo:
il 23 febbraio: XIII secolo, relatrice prof.ssa Francesca Roversi Monaco.
il 1 marzo: XIV secolo, relatrice prof.ssa Anna Laura Trombetti.
il 9 marzo: XV secolo, prof. Rolando Dondarini.
il 15 marzo: XVI secolo, relatrice Angela De Benedictis.
il 22 marzo: XVII secolo, relatore prof. Adriano Prosperi.
il 12 aprile: XVIII secolo, relatrice prof.ssa Cesarina Casanova.
il 28 aprile: XIX secolo, relatore prof. Roberto Balzani.
il 10 maggio: XX secolo, relatore prof. Alberto Preti.
il 15 maggio: XXI secolo, presente e futuro.

“CONCIVES 1116 – 2016” Nono centenario del Comune di Bologna Un grande anniversario come quello del nove secoli di vita del Comune di Bologna offre l’opportunità di ripercorrere l’itinerario compiuto dalle tante generazioni che ci hanno preceduto per acquisire una rinnovata consapevolezza delle risorse comuni e per proiettarci verso il futuro cercando di realizzare le aspettative del presente.

Così le celebrazioni non si svilupperanno solo sul filo della memoria, ma anche su quello della contemporaneità: i 900 anni sono infatti un ulteriore stimolo per riflettere su temi attualissimi come quello delle trasformazioni istituzionali in corso attraverso la formazione del Comune metropolitano o quello dell’inclusione e del coinvolgimento dei cittadini più “giovani”, cioè di coloro che hanno meno familiarità, non solo con la storia ed il patrimonio culturale di Bologna, ma anche con i suoi servizi ed opportunità.

Nella prospettiva di fare della Storia lontana e recente lo sfondo comune in cui riconoscersi e progettare il futuro, il programma delle celebrazioni mira a rendere tale storia ancor più nota e accessibile, anche attraverso lo sviluppo di nuovi servizi, volti a diffondere una maggiore conoscenza del grande patrimonio culturale e artistico della città.

Le conferenze sono ad ingresso gratuito e sono organizzate in collaborazione con Biblioteca dell’Archiginnasio | Istituzione Biblioteche di Bologna.
In base alla legge 107 del luglio 2015 la partecipazione alle conferenze può essere utilizzata per l’aggiornamento degli insegnanti.

CONCIVES 116-2016″ Nono centenario del Comune di Bologna, si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica

Info: http://nonocentenario.comune.bologna.it/