Il Comune di Cesena va avanti con il piano di riqualificazione energetica

comune di Cesena logoApprovati i progetti per la scuola Oltresavio e la Biblioteca Malatestiana

CESENA – Prosegue l’impegno del Comune di Cesena per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici.

Questa mattina la Giunta ha dato il via libera ai progetti preliminari-definitivi relativi agli impianti di riscaldamento della scuola elementare Oltresavio e della Biblioteca Malatestiana, per un importo stimato di circa 277mila euro. A predisporli sono stati i tecnici di Energie per la Città, la società del Comune a cui è affidato il compito di energy managment degli edifici comunali e scolastici. “Proprio nell’ambito di questa attività – spiegano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – Energie per la città ha svolto una serie di valutazioni tecniche sulla scuola Oltresavio e sulla Biblioteca, individuando alcuni aspetti critici nel comportamento energetico dei due fabbricati. Per risolvere questi problemi e rendere più efficienti gli impianti di riscaldamento, si è deciso di installare nuove caldaie a condensazione e ricorrere al sistema di telecontrollo, sulla scorta di quanto già sperimentato positivamente in altre scuole”.

Nella Biblioteca Malatestiana l’intervento principale si concentrerà in particolare sul sistema di telecontrollo, a partire dal locale dove sono alloggiate le due caldaie a servizio del complesso. Saranno oggetto di intervento anche i locali-pompe presenti sia nell’edificio della Biblioteca che nell’Archivio di Stato (rimasti esclusi dai lavori della Grande Malatestiana). Si prevede di eseguire i lavori prima del prossimo inverno.

Nella scuola Oltresavio oltre a sostituire l’attuale caldaia con nuovi generatori di calore a condensazione, fra le altre cose, saranno apportate migliorie ai circuiti di distribuzione termica, al sistema di evacuazione dei fumi, all’impianto idrosanitario. Qui le opere dovrebbero essere eseguite nel 2017.