Commercio abusivo in Piazza Verdi a Bologna, i vigili sequestrano birre e budini scaduti

Polizia municipaleBOLOGNA – Tenevano nascoste nei cesti portarifiuti bottiglie di birra fredde e budini al cioccolato scaduti da giorni e vendevano il tutto abusivamente in Piazza Verdi. Il commercio è stato scoperto ieri sera dai vigili urbani del reparto di Polizia commerciale, impegnati nel servizio dedicato a contrastare l’abusivismo commerciale in zona universitaria. I vigili hanno sequestrato 40 bottiglie di birra e 20 budini al cioccolato scaduti, una “new entry” per il commercio abusivo in Piazza Verdi.

La pattuglia verso le 22.30 ha notato una persona intenta a vendere una bottiglia di birra e poi ad armeggiare accanto a uno dei grandi cestoni portarifiuti che si trovano in Piazza Verdi. I vigili si sono avvicinati e il venditore abusivo è scappato in sella a una bicicletta, lasciando nel portarifiuti bottiglie di birra pronte per la vendita. Gli agenti a quel punto hanno ispezionato gli altri portarifiuti in Piazza Verdi e nella prima parte di via Zamboni sequestrando in tutto 40 bottiglie di birra. Poco dopo la scena si è ripetuta identica, ma dopo la fuga del secondo venditore abusivo, sempre in bicicletta, nella spazzatura i vigili hanno trovato la sorpresa: 20 budini al cioccolato scaduti da giorni. Anche questi, come le birre, sono stati sequestrati.