ColornoPhotoLife dal 6 all’8 novembre a Parma

ColornoPhotoLife dal 6 all'8 novembre a ParmaIl programma completo di uno dei festival fotografico tra i più significativi dell’Emilia Romagna

PARMA – Dal 6 all’8 novembre la Reggia di Colorno ospiterà la 6° edizione del ColornoPhotoLife, un festival fotografico tra i più significativi dell’Emilia Romagna. Nato dalla passione del fondatore Gigi Montali e dall’entusiasmo dei volontari del Circolo fotografico Color’s Light, l’iniziativa è resa possibile grazie al patrocinio del Comune di Colorno e all’attenzione della Provincia di Parma che ha concesso la disponibilità degli spazi più prestigiosi della Reggia. É stata presentata stamattina da Filippo Fritelli presidente della Provincia di Parma, Michela Canova Sindaca di Colorno e Delegata all’Ambiente e Patrimonio, PierLuigi Montali presidente del Gruppo Fotografico Color’s Light, Eugenia Marè responsabile dei servizi museali CSAC.

“Proprio oggi che la fotografia è una pratica alla portata di tutti – afferma il Presidente della Provincia Filippo Fritelli – questo momento di riflessione e di formazione ha il merito di avvicinare il pubblico a strumenti più raffinati per esercitare al meglio un’arte che descrive la nostra epoca e ne consente sempre nuove letture”.

“Ci saranno in mostra fotografie di alto livello e anche quest’anno c’è la preziosa collaborazione con lo CSAC, che apre al pubblico una parte importante del suo archivio” spiega Michela Canova Sindaca di Colorno e Delegata all’Ambiente e Patrimonio della Provincia.

La proposta culturale del festival orbita attorno al tema dell’“ordinario quotidiano” portando il visitatore in un percorso spazio-temporale particolarmente denso degli stimoli più diversi, frutto della società postmoderna. Dall’insieme delle proposte, nell’intento degli organizzatori, emerge la funzione culturale di “generatore di senso” che la fotografia ha nella nostra società, al pari degli altri linguaggi espressivi.

Lo CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma partecipa al ColornoPhotoLife con due percorsi paralleli: il primo è l’iniziativa didattica CSAC INEDITO con l’appuntamento dedicato alla fotografia curato da Claudia Cavatorta e il secondo è una visita guidata pensata espressamente per i partecipanti del Festival Colorno Photolife a cura di Paolo Barbaro; entrambi sono organizzati presso la sua sede, nell’Abbazia cistercense di Valserena (Strada Viazza di Paradigna, 1 – Parma).

INFO – Costo di una visita guidata (max 15 persone): € 12, per i visitatori Festival Colornophotolife: € 8. Per informazioni: www.csacparma.it – sevizimuseali@csacparma.it – tel +39 0521 607791

PROGRAMMA COMPLETO:

venerdì 6 novembre

ore 18,30 Reggia, Sala del Trono apertura Festival, saluto delle autorità, presentazione mostre
con i curatori e gli autori (breve proiezioni immagini delle mostre)
ore 20,00 Aranciaia Apericena inaugurale
ore 20,30 Aranciaia piano inferiore Apertura mostre.
ore 21,30 Aranciaia museo MUPAC: Proiezioni audiovisivi “L’ordinario quotidiano” a cura Gigi
Montali con autori Emiliani:
– Ivano Bolondi “Come una favola”
– Gianni Rossi “La ragazza del New Jersey”
– Stefano Anzola “ Attese”
– Luigi Ottani “Niet Problema!”
– Gigi Montali “Po, lungo il fiume paesaggio di sapori”’
– Antonella Monzoni “le petit Village”
– Marco Gualazzini “Life in Rubaya Gongo”

sabato 7 novembre

ore 9:00/17:30 Venaria/ex Macello Workshop di Gandolfi Alessandro e Alex Liverani
ore 09:30 Reggia piano nobile Apertura stand Libreria specializzata di Sara Musolino
ore 09:30 -12:30 Reggia Sale espositive Letture Portfolio su prenotazione
ore10,30- 12,00 CSAC Parma Visita guidata con Paolo Barbaro museo e Archivio fotografico
ore 10:00 -12:30 Reggia sala del trono Lettura audiovisivi con Ivano Bolondi e Gianni Rossi
ore 14:30 -18:00 Reggia Sale espositive Letture Portfolio su prenotazione
ore 14:30-18:00 Reggia Sala del Trono letture portfolio Face to Face con O. Bay & S.Bicocchi
ore 21:30 CSAC Parma Conferenza “la fotografia Emiliana” condotta da Paolo Barbaro e Nino Migliori

domenica 8 novembre

ore 9:00 -17:30 Venaria/ex Macello Workshop di Gandolfi Alessandro e Alex Liverani
ore 09:30 Reggia piano Nobile Apertura stand Libreria specializzata, Foto Elite con la presentazione delle ultime novità di fotocamere e accessori
ore 09:30 -12:30 Reggia Sale espositive Letture Portfolio su prenotazione
ore10,30- 12,00 CSAC Parma Visita guidata con Paolo Barbaro museo e Archivio fotografico
ore 11:00–12:00 Reggia Sala del Trono conferenza Attilio Lauria “Homo instagram”
ore 14:30-17:00 Reggia Sala del Trono SPAZIO LIBRO:
ITALIANSKIJ di Karl Mancini e Alessandro Lacchè
SOGLIE di Dario Apostoli conduce Antonella Monzoni
ore 17:00 Reggia Sala del Trono Proclamazione dei vincitori del “Portfolio Maria Luigia” con assegnazione dei premi e chiusura del Festival.

E inoltre:

sabato 14 novembre

ore 9:00 -17:30 ex Macello Workshop di Monika Bulaj
ore 21,30 Reggia Sala del Trono Incontro e proiezione di Monika Bulaj
domenica 15 novembre
ore 9:00 -17:30 Workshop di Monika Bulaj

MOSTRE FOTOGRAFICHE – Reggia di Colorno
Al Piano nobile- fino all’8 dicembre 2015, sabato e festivi 10-13 15-18 feriali su prenotazione
Hotel Marinum di Alex Majoli
China – Rolls Royce generation di Alessandro Gandolfi
Milano 1958-2014 di Ernesto Fantozzi
Berlin yesterday and today di Christian Schulz
Nell’Aranciaia (fino al 22 novembre orari sabato e festivi 10-13 15 -18)
Signora Lucia di Anna Pierottini
Totò Dinamite di Andrea Moneti
Soglie di Dario Apostoli
ROM on the air di Davide Palmisano & Manuela Marchetti
Coesistenze Pacifiche di Giulio Cerocchi
Primavera in Kurdistan di Giulio Nori
Convivio di Giancarlo Borgioli
Street Photography di GF4D di Busseto
QuotidianaMente Di Officina Fotografica
Il Cibo quotidiano di Parmafotografica
Dal tramonto all’alba di Grandangolo Carpi
EYES-365 di Photoclub Eyes B.F.I. – San Felice sul Panaro MO
Collettiva di Carpe Diem Sestri Levante
Tutti i Giorni… di Face Photo News
Nella Venaria – fino al 22 novembre orari sabato e festivi 15 -18
Terra Costruita, collettiva del gruppo “Bottega Photographica” di Boretto RE