Cesena, “Il voto delle donne e la costruzione della Repubblica”

La Vicepresidente del Senato Valeria Fedeli fra i relatori del convegno in programma sabato 12 marzo nella Sala del Consiglio Comunale (Piazza del Popolo 10)

CESENA – Il 10 marzo del 1946 per la prima volta le donne italiane con più di 21 anni poterono esercitare il diritto di voto: l’occasione furono le elezioni amministrative che si svolsero in 436 comuni e in più tornate. E insieme al diritto di voto, in quel giorno, le italiane si videro riconosciuta la possibilità, inedita fino a quel momento, di essere elette alle cariche, a partire dai 25 anni. A Cesena le donne andarono per la prima volta alle urne il 7 aprile 1946: le votanti furono 19831, pari al 91% delle aventi diritto.

A Cesena il 70° anniversario di questa fondamentale conquista democratica sarà celebrato con un incontro pubblico dal titolo “Il voto alle donne e la costruzione della Repubblica”, che vedrà fra i relatori la Vicepresidente del Senato della Repubblica Valeria Fedeli.

L’appuntamento è per sabato 12 marzo, alle ore 10, nella sala del Consiglio comunale.

Accanto alla Vicepresidente del Senato, interverranno la Senatrice Mara Valdinosi e Giuliana Bertagnoni, ricercatrice dell’Università di Bologna esperta di storia contemporanea.

A fare gli onori di casa il Sindaco Paolo Lucchi, mentre modererà i lavori l’ Assessore alle Politiche delle Differenze Francesca Lucchi.