Cesena, verde pubblico: approvata la manutenzione straordinaria di quattro aree

In programma vari tipi di intervento per un importo complessivocomune di Cesena logo di 130mila euro

CESENA – Nuovi arredi, giochi per bambini, sistemazione delle attrezzature presenti, nuove piante: a questo serviranno i 130mila euro stanziati dal Comune di Cesena, con l’ultima variazione del bilancio 2015, per la manutenzione straordinaria del verde pubblico. Nei giorni scorsi la Giunta ha approvato il progetto preliminare-definitivo che comprende un nutrito pacchetto di interventi. “Il 2015 – rimarcano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – è stato un anno molto significativo per il verde pubblico cesenate, con la creazione di nuovi spazi, come il parco creato sopra la galleria della Secante e la nuova area attrezzata a Ponte Pietra, e l’ampliamento del secondo lotto del Parco Ippodromo. Ma, accanto alle nuove realizzazioni, è altrettanto importante garantire l’adeguata cura del patrimonio esistente, che rappresenta un elemento essenziale per rendere la città più gradevole e vivibile. Senza dimenticare che, grazie alla loro capillare distribuzione nel territorio comunale, gli oltre 250 fra parchi, giardini, aree attrezzate presenti a Cesena offrono ai quartieri e alle frazioni punti di riferimento rilevanti anche per la vita sociale. Da qui l’attenzione particolare che l’Amministrazione comunale dedica anche alla manutenzione, come attesta il provvedimento appena approvato”.

Le opere di maggior rilievo riguardano quattro spazi verdi. In particolare, nell’area verde di via Cantimori, nel quartiere Al Mare, saranno collocati attrezzi ginnici e ricreativi, la staccionata e anche una nuova fontanella con piazzola.

Invece, nell’area verde di via Marzolino (nel Fiorenzuola) sarà rifatta la pavimentazione in legno del piccolo palco adibito ad intrattenimento di quartiere. Al parco per Fabio (nell’Oltresavio) sarà montato una struttura in ferro per il gioco basket nella zona della scacchiera, mentre nel giardino “Vincenzo Muccioli” (sempre ne quartiere Oltresavio) si provvederà a ripristinare la pavimentazione della pista di pattinaggio mediante posa di tappetino di usura in asfalto, e inoltre saranno sistemati i parapetti, con la sostituzione di elementi in ferro rotti.

A completare il programma di intervento, la previsione mettere a dimora nuove piante e di provvedere alla sistemazione dei marciapiedi deteriorati in altri spazi verdi della città.