Cesena, “The Heavens, Annual Report”

005_HEAVENS_IMGSabato 12 marzo i fotografi Gabriele Galimberti e Paolo Woods presentano il loro libro fotografico dedicato ai paradisi fiscali nell’ Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Sabato 12 marzo, alle ore 16, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, Gabriele Galimberti e Paolo Woods, fotografi di fama internazionale, presenteranno il loro libro “The Heavens, Annual Report”, che esplora il mondo dei paradisi fiscali. Insieme a loro è prevista la partecipazione di Edoardo Delille (editrice Riverboom). L’incontro è promosso dal Gruppo Fotografico 93, con il patrocinio del Comune di Cesena.

I due fotografi hanno unito le loro forze per fare un’indagine approfondita sul modo in cui l’industria offshore opera e per spiegare com’è diventata parte integrante del mondo finanziario globalizzato.

Hanno lavorato alle Cayman, Singapore, Honk Hong, le Isole Vergini Britanniche, Jersey, Guernsey, Londra, Delawere, Olanda, Angola e Panama, producendo un corpus di lavoro dove le immagini sono al tempo stesso descrittive e simboliche.

“Per più di due anni – raccontano Woods e Galimberti – abbiamo viaggiato nei centri offshore che incarnano l’evasione fiscale e la ricchezza estrema, traducendo questo argomento così immateriale in immagini. Abbiamo prodotto un corpo di lavo002_HEAVENS_IMGro che mostra che cosa significano questi luoghi. I paradisi fiscali non sono un’eccentricità tropicale esotica ma sono diventati uno strumento strutturale dell’economia globalizzata”.

I reportage di Paolo Woods appaiono su Time, Newsweek, Stern, Le Monde, e numerose altre riviste internazionali. Ha ricevuto vari premi tra cui il premio Alstom per il giornalismo, il premio Media North South di Ginevra, un World Press Photo per il suo lavoro sull’insurrezione in Iraq.

Gabriele Galimberti negli ultimi anni ha lavorato per le maggiori testate italiane e internazionali, tra cui Le Monde, Geo, Newsweek, La Repubblica, Il Corriere, realizzando servizi dalla Cina, Brasile, India e Stati Uniti