Cesena ricorda la Giornata Internazionale di contrasto alla violenza sulle donne

Le iniziative in programma oggi venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 novembre

comune-cesenaCESENA – Un cartellone di iniziative per dire basta alla violenza contro le donne. In occasione della Giornata Internazionale di contrasto alla violenza sulle donne, che si celebra il 25 novembre, l’Assessorato alle Politiche delle Differenze in collaborazione con il Forum delle Donne ha messo a punto una serie di iniziative per promuovere la riflessione su questo delicato tema.

Venerdì 25 novembre, dalle ore 9.30 fino alle 17, nella Sala del Consiglio comunale si terrà il convegno pubblico “Violenza di genere subita ed assistita”– Profili e contesti relazionali, tendenze, azioni, strumenti di rete. Responsabilità della segnalazione.
Organizzato dall’Assessorato alle Politiche delle Differenze con il patrocinio del CISMAI (Coordinamento Italiano Servizi Maltrattamento all’Infanzia), l’incontro sarà moderato da Maria Carolina Porcellini, del Centro Donna di Cesena.
Alle ore 9.45, i lavori si apriranno con i saluti istituzionali dell’Assessore alle Politiche delle Differenze del Comune di Cesena Francesca Lucchi, del Prefetto di Forlì-Cesena Fulvio Rocco De Marinis e del Magistrato della Procura della Repubblica di Forlì-Cesena Laura Brunelli.
Alle ore 10.30, si aprirà il Focus dei servizi locali che vedrà coinvolti a tutto tondo gli operatori del settore, che approfondiranno diverse tematiche legate alla violenza contro le donne.
Il primo intervento affidato a Franca Magnani (responsabile Area Minori e Famiglia Servizi Sociali Unione dei Comuni Valle del Savio) verterà sul tema de “La violenza di genere subita e assistita”.
Mara Boni, psicologa del Centro Donna, approfondirà invece “Profili e dinamiche psicologiche dei casi dello Sportello di Supporto Psicologico del Centro Donna”.
Sarà poi la volta di Antonella Brunelli, direttrice del Consultorio familiare Asl, che focalizzerà il suo intervento su “La funzione della Sanità locale nei casi di maltrattamento e violenza”.
Fabio Sgrignani, psicologo del Consultorio Familiare Asl, parlerà di “Chi sono le donne maltrattate, chi sono gli uomini maltrattanti? Profili a confronto ed esperienze del Consultorio familiare Asl”.
Maria Carmela Salluce (Pronto Soccorso Cesena) parlerà de “L’Osservatorio del Pronto Soccorso Asl di Cesena sulla violenza di genere”.
“Lo sguardo del Centro Famiglie in un’ottica di rete” è il tema che affronterà Marta Lanzoni, coordinatrice del Centro Famiglie Cesena.
Cinzia Pieri e Maria Cristina Falaschi (Asp – Progetto: Oltre la strada) tratteranno “La violenza sulle donne vittime di tratta e profughe”.
Michele Fratellanza, Sovraintendente della Polizia di Stato di Forlì-Cesena, parlerà di “Violenza di genere e notizie di reato”.
Nel pomeriggio, dalle ore 14, i riflettori del convegno saranno puntati sul tema della “Responsabilità della segnalazione da parte degli operatori pubblici e violenza assistita”.
Interverrà Gloria Soavi, psicologa e presidente del CISMAI, sul tema “La violenza assistita, il maltrattamento dimenticato: caratteristiche ed interventi”, mentre l’avvocato Carlo Piccoli (Foro Avvocati di Forlì-Cesena) affronterà “Gli aspetti giuridici della responsabilità di segnalazione”.
Verranno rilasciati attestati di partecipazione e crediti formativi dell’ordine Assistenti Sociali Regione Emilia Romagna.
Per informazioni: Centro Donna di Cesena tel. 0547- 355742.

Sempre il 25 novembre, alle ore 9.30, nella sede della Cgil di via Plauto si terrà una tavola rotonda, dal titolo “Violenza sulle donne anziane…un silenzio assordante”.
Interverranno Monia Farnedi (Assistente Sociale Anziani del Comune di Cesena), Caterina Cenciotti (sociologa del Centro Donna di Cesena), Gigliola Casadei (psicologa Area Anziani), personale della Polizia di Stato e Laura Donini con la sua testimonianza.
I ragazzi delle scuole incontreranno gli esperti.

Sabato 26 novembre, alle ore 16.30, l’Auditorium di Palazzo Nadiani (in via Dandini 5) ospiterà lo spettacolo “Parole e musica contro la violenza”, con musiche di CesenArmonica eseguite dall’Ottetto Malatestiano, mentre letture e recitazione saranno affidate al Laboratorio Donatello.
La regia è di Paola Rughi.

Domenica 27 novembre, alle ore 17, nella Sala Dalla Piccola del Conservatorio “Bruno Maderna”, la cantautrice Francesca Romana Perrotta canterà le donne senza voce, a cura di Fidapa BPW Italy, sezione di Cesena.
Tutte le iniziative sono gratuite.