Cesena, Il regista Federico Cruciani ospite di Piazze di Cinema martedì 19 luglio

Alle 21.45 in Arena San Biagio sarà proiettato Il bambino di vetro, che concorre al Premio Monty Banks per le opere prime italiane. Continua l’omaggio a Marcello Mastroianni con la proiezione di Cronaca familiare (Piazza Amendola 21.45) e ad Alba Rohrwacher con la proiezione de L’uomo che verrà (Chiostro di San Francesco 21.45)

Il bambino di vetro_locandinaCESENA – E’ il regista Federico Cruciani l’ospite di martedì 19 luglio a Piazze di Cinema, la rassegna cinematografica in programma a Cesena fino al 22 luglio, promossa dal Comune di Cesena, Cesena Cinema e Fondazione Cineteca di Bologna con il sostegno della Regione Emilia Romagna.

Appuntamento alle 21,45 all’Arena San Biagio con la proiezione de Il bambino di Vetro di Federico Cruciani. La pellicola, che concorre al Premio Monty Banks per le opere prime italiane, è ispirato al romanzo Figlio di vetro di Giacomo Cacciatore e racconta la storia di Giovanni, un bambino di dieci anni che vive a Palermo e scopre che i genitori, il padre in particolare, non sempre gli hanno detto la verità e le loro bugie sono molto più gravi di quelle che potrebbe raccontare lui. Giovanni capisce che la sua famiglia ha dei legami con altre famiglie criminali. Attraverso gli occhi di Giovanni si scopre una Palermo fredda, quasi irriconoscibile, dove è facile accettare il male e diventare complici. La storia diventa ancora più realista attraverso il dialetto parlato dai protagonisti.

Il bambino di vetro segna l’esordio alla regia di Federico Cruciani, che al termine della proiezione sarà ospite all’Arena San Biagio.
Dopo aver lavorato prevalentemente in teatro, Cruciani ha messo in scena opere di vari autori tra cui Koltès, Fassbinder, Marivaux, Büchner, Fante, Bradbury, collaborando con importanti istituzioni teatrali e festival.

In Piazza Amendola alle 21,45 continua l’omaggio a Marcello Mastroianni con la proiezione di Cronaca familiare (1962) il più celebrato film di Valerio Zurlini, vincitore del Leone d’oro di Venezia. Tratto dall’omonimo romando di Vasco Pratolini, Cronaca familiare è la storia di due fratelli che si dipana nei ricordi struggenti dell’uno all’indomani della morte dell’altro. Ci sono un bellissimo Mastroianni che commuove senza retorica (l’altro fratello, Jacques Perrin, è da subito agnello sacrificale) e una Firenze che il direttore della fotografia Peppino Rotunno tinge di strani colori marcescenti. Austeramente escluso ogni alleggerimento e ogni ironia, è un bel film sopraffatto dalla sua profonda mestizia.

Al Chiostro di San Francesco alle 21,45 continua l’omaggio ad Alba Rohrwacher con la proiezione de L’uomo che verrà di Giorgio Diritti (2009). Siamo nell’inverno 1943 e Martina, unica figlia di 8 anni di una povera famiglia contadina, vive alle pendici di Monte Sole. Anni prima ha perso un fratellino di pochi giorni e da allora ha smesso di parlare. Con la mamma incinta, Martina vive nell’attesa del nascituro, mentre la guerra si avvicina e la vita diventa sempre più difficile. Nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1944 il bambino viene finalmente alla luce. Quasi contemporaneamente le SS scatenano nella zona un rastrellamento senza precedenti, che passerà alla storia come la strage di Marzabotto.

Piazze di Cinema 16 luglio_Fabio Bonifacci, Credit PippofotoPiazze di Cinema è organizzata e promossa dal Comune di Cesena, Cesena Cinema e Fondazione Cineteca di Bologna con il sostegno della Regione Emilia Romagna.

Main sponsor dell’iniziativa: Romagna Iniziative, Gruppo Hera e PLT puregreen.
Sponsor: Centrale del latte di Cesena, Coop Alleanza 3.0, Credito Cooperativo Romagnolo.
In collaborazione con: Agis/Fice Emilia-Romagna, Aula didattica Monty Banks, Cineclub Image, Associazione Barbablù, Dynit, Distribuzione, Across the movies, Rocca Malatestiana bene comune, Il Foro Vivi Cesena, Zona A – Comitato valorizzazione centro storico.

Info, ospiti e programmazione giornaliera su www.piazzedicinema.it
Facebook/PiazzediCinema
Dove: Cesena (FC) – centro storico
Quando: dall’11 al 22 luglio
Inizio proiezioni: ore 21.45Piazze di Cinema_16 luglio fotografi premiati da CliCiak, Credit Pippofoto
Tutte le proiezioni sono a ingresso gratuito, eccetto quelle all’Arena San Biagio.
Ingresso in Arena: 5 Euro Con tessera; 5 film 20 euro
Promozione: Cesena Cinema, Comune di Cesena, Fondazione Cineteca di Bologna
In caso di maltempo, le proiezioni del Premio Monty Banks e quelle previste al Chiostro di San Francesco si terranno al cinema San Biagio in via Aldini 24, negli stessi orari. Le proiezioni di Piazza del Popolo e Piazza Amendola saranno al Foro Annonario, negli stessi orari. Le proiezioni di Piazza Bufalini saranno effettuate alla Biblioteca Malatestiana.