Cesena: “Lo sfascio del Belpaese. Beni culturali e paesaggio da Berlusconi e Renzi”

Mercoledì 24 maggio, alle ore 17, il giornalista Vittorio Emiliani presenta il suo libro “Lo sfascio del Belpaese” nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana

Biblioteca malatestianaCESENA – Si intitola eloquentemente “Lo sfascio del Belpaese. Beni culturali e paesaggio da Berlusconi e Renzi” (edizioni Solfanelli), l’ultimo libro del giornalista e scrittore Vittorio Emiliani, che lo presenterà oggi, mercoledì 24 maggio, alle ore 17, nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana.

A conversare con l’autore ci sarà Giordano Conti, modererà il dibattito Ines Briganti.

Già direttore del Messaggero (dal 1981 al 1987) e membro del Cda della Rai alla fine degli anni Novanta, da molti anni Emiliani si dedica alla difesa del patrimonio artistico culturale e paesaggistico italiano, e con “Lo sfascio del Belpaese” sembra approdare a una visione sconfortante. “questo libro – si legge nella presentazione – è la cronaca di un autentico “suicidio” culturale: quello della Nazione italiana”.

L’incontro con Vittorio Emiliani è promosso dal comitato cesenate della Società “Dante Alighieri” e dal Comune di Cesena.

Ingresso libero.