Cesena, “Il giallo della Tina” scritto da Pietro Senni

comune di Cesena logoLa presentazione del libro in programma oggi, domenica 6 dicembre, alle ore 17 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

CESENA – Domenica 6 dicembre, alle ore 17, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana si terrà la presentazione del libro “Il giallo della Tina” (ed. Farnedi), scritto dall’avvocato cesenate Pietro Senni. Accanto all’autore interverrà il giornalista e scrittore Paolo Gambi.
L’appuntamento, organizzato dall’associazione “Valori & Libertà”, rientra nel cartellone delle iniziative promosse dal Comune di Cesena, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne.
Il libro di Pietro Senni rievoca un lontano fatto di cronaca nera, legato all’attività di avvocato dell’autore. Il racconto ha l’andamento di un giallo, con intrecci e sviluppi imprevedibili legati alla misteriosa scomparsa della Tina, la protagonista, giovane donna maltrattata dal marito. I personaggi sono tutti romagnoli: Elvezio Bertozzi, sua moglie la Tina e il figlio Miro, che vivono in un modesto appartamento alla periferia di Ravenna, i fratelli della Tina, di Cesena, poi la Iolanda, la Pierina e tutte le persone coinvolte nelle indagini della Procura della Repubblica. Cesenate è l’avv. Pietro Senni, che allora si occupò del caso ed è oggi autore del libro, mentre di Ravenna è Paolo Gambi, scrittore e giornalista, che curerà la presentazione. Un filo di memorie che unisce passato e presente, a ulteriore testimonianza che in passato, come accade ancora oggi, la violenza domestica è il reato che più di tutti colpisce le donne. Quando si parla di femminicidi, nel 70,43% dei casi il responsabile è il partner o l’ex, e nell’80% degli episodi la scena del delitto è la casa. Contrariamente a quanto si possa pensare, però, le donne che subiscono violenza in ambito domestico non sono donne fragili, ma donne che cercano di sopravvivere in situazioni difficilissime. Come la Tina.