Cesena: Entro il 30 novembre il pagamento dell’ultima rata Tari 2016

logo-comune-cesenaCESENA – Ultimi giorni per pagare la seconda e ultima rata della Tari, a copertura del periodo settembre-dicembre 2016. Per pagare, infatti, c’è tempo fino al 30 novembre.
Il bollettino di pagamento era già stato inviato nel luglio scorso, insieme a quello per la prima rata.

La Tari è la tassa che copre i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani, e da quest’anno a occuparsi della sua riscossione è direttamente il Comune di Cesena, che a questo scopo ha attivato lo sportello Tari per il cittadino (presso i locali dello Sportello Facile), a cui è possibile rivolgersi di persona o tramite posta elettronica (sportellotassarifiuti@comune.cesena.fc.it). Grazie a questa iniziativa gli utenti hanno avuto la possibilità di presentare le variazioni intervenute nel corso dell’anno, nonché cessazioni e nuove occupazioni.
E’ stato inoltre attivato il “Portale del cittadino per la fiscalità locale” attraverso il quale ogni utente può verificare la propria posizione, al momento solo relativamente alla TARI ma, a breve, anche per IMU e TASI.

Ai contribuenti che hanno presentato le nuove denunce in una data successiva all’invio dei bollettini di luglio, si sta provvedendo a inviare inviata la bolletta 2016 con scadenza al 30 novembre, mentre quelli che, durante il 2016, hanno ricevuto avvisi di accertamento per il recupero di TARES e TARI degli anni 2013 e 2014, riceveranno la bolletta, per quanto dovuto per il 2016, entro il mese di febbraio 2017.
Sempre a febbraio verranno emesse le bollette a coloro che hanno dei conguagli.

Nel frattempo, gli uffici comunali stanno provvedendo all’integrazione delle banche dati trasmesse dal precedente gestore (Hera S.p.A.) con l’inserimento dei dati catastali. Queste attività, unitamente a quelle di contrasto dell’evasione, consentono un maggior controllo del territorio ed un ampliamento della base imponibile. Basti dire che le attività di contrasto all’evasione della tassa rifiuti hanno già portato nelle casse comunali circa 350.000 euro (dato aggiornato alla fine settembre).

Le attività di verifica fiscale sono ancora in corso: i cittadini che desiderano prendere appuntamento con l’ufficio “Accertamento” (stanza C1), possono contattare gli operatori telefonando al numero 0541/356590 oppure inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica controllitassarifiuti@comune.cesena.fc.it.
Per l’ordinaria gestione delle denunce e delle informazioni TARI, che non riguardano gli avvisi di accertamento, ci si può rivolgere allo sportello nelle giornate di lunedì dalle 10.00 alle 13.00, di mercoledì dalle 8.00 alle 13.00 e di giovedì dalle 14.30 alle 17.00.