Cesena: al via il primo lotto di lavori nel tratto urbano della Cervese

In programma opere per 300mila euro: si comincia con gli attraversamenti pedonali protetti sull’incrocio con via Anna FrankMessa in sicurezza

CESENA – Apre i battenti domani, mercoledì 29 marzo, il cantiere per l’esecuzione del primo lotto di lavori per la messa in sicurezza del tratto urbano della via Cervese.

L’intervento interesserà il tratto compreso fra la rotonda Cervese e la rotonda della Pace (vicino al casello dell’A14). Ad eseguirlo sarà la ditta B&B di Bagno di Romagna, che avrà sette mesi di tempo per completarlo. Le opere previste riguardano i principali incroci collocati lungo l’asse della Cervese, con la realizzazione di intersezioni rialzate, isole spartitraffico ed impianti di illuminazione con segnaletica lampeggiante per rendere più evidenti gli attraversamenti pedonali.

Entrando nel dettaglio, negli incroci fra la via Cervese e le vie S.Orsola, Chiaviche-Pastrengo Arzignano – via S. Agà, saranno predisposti intersezioni rialzate e attraversamenti pedonali dotati di impianto di illuminazione a led e con segnaletica luminosa lampeggiante.

Anche fra via Cervese e via Anna Frank si provvederà a rialzare sia gli attraversamenti pedonali in corrispondenza dell’incrocio, sia quello all’altezza della fermata bus; gli attraversamenti lungo la via Cervese, inoltre, verranno protetti con isole di traffico ed illuminati con led. Un’intersezione rialzata è prevista anche all’incrocio fra via Cervese e via Don Primo Mazzolari, dove sarà collocato anche un semaforo pedonale a chiamata in corrispondenza dell’attraversamento esistente. Verrà, invece, collocato un semaforo veicolare all’incrocio fra via Cervese e via Cerchia di S.Egidio.

In questa prima fase, della durata di circa un mese, per consentire l’esecuzione delle opere in completa sicurezza, è stato necessario istituire un senso unico alternato regolato con semaforo o movieri nel tratto della Cervese compreso fra via Brisighella e via Cerchia di S. Egidio. Per lo stesso motivo sono state spostate temporaneamente le fermate Autobus denominate “S.Egidio Centro”.

Il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore Maura Miserocchi:

“Con questo primo pacchetto di opere cominciamo a concretizzare il più complessivo progetto per trasformare la via Cervese in una strada urbana dedicata soprattutto ai residenti e alle attività di S. Egidio e di Villachiaviche, dirottando il traffico di attraversamento verso la Gronda – Bretella. Non a caso, gli interventi previsti mirano a ridurre i flussi, moderare la velocità, favorire una mobilità più attenta alle istanze degli utenti deboli, come pedoni e ciclisti. Con questo primo lotto interveniamo su una mezza dozzina di incroci, individuati con la collaborazione del Quartiere come i punti più critici presenti lungo il tratto urbano. La trasformazione sarà completata con l’esecuzione del secondo lotto, per il quale si stanno completando le procedure per il bando di appalto”.