Cesena: dopo 50 anni torna sul grande schermo “Blow Up” di Michelangelo Antonioni

“Il cinema ritrovato al cinema”: lunedì 9 ottobre, ore 21, al Cinema San Biagio invia Aldini, 24

blowup-locandinaCESENA – Al San Biagio torna “Il Cinema ritrovato al Cinema”: lunedì 9 ottobre alle 21.00 sarà proiettata la versione restaurata di “Blow Up”, film di culto di Michelangelo Antonioni, vincitore nel 1967 della Palma d’oro al Festival di Cannes.

Il restauro è stato curato da Cineteca di Bologna, Istituto Luce – Cinecittà e Criterion, in collaborazione con Warner Bros e Park Circus presso i laboratori Criterion e L’Immagine Ritrovata, con la supervisione del direttore della fotografia Luca Bigazzi.

Ambientato nella Swinging London dei fotografi e delle modelle, il film affronta il tema dell’apparenza della realtà. Un giorno un fotografo riprende due persone al parco. Un elemento di realtà che sembra reale. E lo è. Ma la realtà ha in sé un carattere di libertà che è difficile spiegare…

Ispirato al racconto di Julio Cortazar “Las babas del diablo”, e interpretato, fra gi altri, da David Hemmings nel ruolo del protagonista, Vanessa Redgrave e una giovanissima Jane Birkin, “Blow up” è un film unico per invenzioni cromatiche, grazie al lavoro di uno dei più grandi direttori della fotografia, Carlo di Palma

Ingresso 5 euro.

Cinema ritrovato al cinema

A partire dal 2013 con il progetto “Cinema ritrovato al cinema”, la Cineteca di Bologna ha promosso la distribuzione di una serie di grandi film del passato in versione restaurata nelle sale dell’intero territorio nazionale.

In questo modo, i classici del cinema hanno ritrovato il grande schermo per un incontro vivo con il pubblico della sala cinematografica. Capolavori di ogni tempo sono tornate ad essere prime visioni: perché è solo la visione condivisa davanti a un grande schermo che può recuperare, di questi film, l’autentica bellezza visiva, l’emozione dirompente, e tutto il divertimento, il piacere, il brivido.