Al quartiere Dismano incontro pubblico per l’avvio del servizio di raccolta rifiuti “porta a porta” nelle zone rurali

logo-comune-cesenaVenerdì 17 giugno, ore 20.45 – sede del quartiere (in via Kuliscioff 200, a Pievesestina)

CESENA – Entro la fine di giugno la raccolta porta a porta dei rifiuti coinvolgerà anche le aree rurali dei quartieri Oltresavio e Dismano. Per illustrare le nuove modalità del servizio, venerdì 17 giugno, alle ore 20.45, nella sede del quartiere Dismano (in via Kuliscioff 200, a Pievesestina), si terrà un incontro pubblico nel corso del quale i cittadini potranno chiedere chiarimenti ai tecnici del Comune di Cesena e di Hera.

La nuova modalità di servizio riguarderà solo la raccolta dei rifiuti indifferenziati, mentre la parte organica dovrà essere gestita tramite compostaggio domestico. Unica eccezione, l’abitato di San Cristoforo dove si effettuerà la raccolta domiciliare sia per l’indifferenziato, sia per l’organico.

Prosegue, intanto, nelle zone interessate, la consegna a domicilio dei kit per la raccolta differenziata da parte degli incaricati di Hera (tutti dotati di tesserino di riconoscimento). Se non troveranno nessuno in casa, dopo due tentativi gli operatori di Hera lasceranno un avviso per poter ritirare il kit presso il centro di raccolta di Hera di via Romea (vicino all’Istituto Agrario) o la sede operativa di Hera, in via Kossuth a Pievesestina.

La raccolta porta a porta in queste zone partirà il 20 giugno e dal 27 giugno comincerà la rimozione dei cassonetti lungo le strade.