Cesena, Presentata la maglietta ufficiale della Scarpinata Solidale 2016

Maglietta ufficiale Scarpinata Solidale 2016La sesta edizione si svolgerà sabato 11 giugno

CESENA – E’ ormai tutto pronto per la sesta edizione della “Scarpinata solidale”, la corsa di beneficenza che si svolgerà sabato 11 giugno a fianco del classico appuntamento podistico con la “Notturna di San Giovanni”. Questa mattina la maglietta dell’edizione 2016 è stata consegnata ai rappresentanti delle realtà che sostengono la manifestazione.

Secondo una formula ormai consolidata, la Scarpinata, promossa dal Comune di Cesena in collaborazione con il Gruppo podistico Endas e vari organi di informazione (Resto del Carlino, Voce di Romagna, Corriere di Romagna, Corriere Cesenate, Teleromagna e Videoregione), si propone come “una corsa nella corsa” all’insegna della solidarietà, che vedrà ai nastri di partenza sindaco, assessori, consiglieri comunali, giornalisti, sponsor e altre personalità. Ma la partecipazione è aperta a tutti cittadini che vorranno dare il loro contributo: basterà iscriversi – anche il giorno stesso della gara – versando almeno 25 euro, (comprensivi di regolare iscrizione alla podistica, necessaria ai fini assicurativi). Tutti i partecipanti indosseranno la speciale maglietta della Scarpinata solidale.

L’appuntamento per i partecipanti è fissato per le ore 18.30 di sabato 11 giugno, sotto il loggiato del Palazzo Comunale di Cesena dove verranno distribuite le magliette della “Scarpinata solidale”.

Dopo la vestizione e la foto di rito in Piazza del Popolo, i ‘corridori della solidarietà’ si recheranno in corso Mazzini dove, intorno alle 20, ci sarà la partenza effettiva.

Come già avvenuto negli anni passati – ricorda il Sindaco Paolo Lucchi – le quote di iscrizione si sommeranno alle somme generosamente messe a disposizione da alcune Aziende ed Associazioni che hanno voluto sostenere l’iniziativa e che ringrazio fin d’ora: Romagna Iniziative, Amadori, Apofruit,Mobilificio Zoffoli, Living Sport Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Cgil, Cisl, Uil. Quest’anno l’incasso della Scarpinata sarà destinato al fondo costituito dall’Amministrazione comunale per sostenere l’attività sportiva dei minori in stato di povertà, nella considerazione che ciò corrisponda proprio allo spirito con il quale abbiamo, sin dal 2011, promosso questa manifestazione benefica”.

( nella foto da sinistra: Matteo Marchi (Capo di Gabinetto) Fabio Sama (Endas), Elena Bucci (Confcommercio), Marcello Borghetti (Uil), Ersilia Soccio (Amadori), Fabiola Casadei (Romagna Iniziative), il Sindaco Paolo Lucchi, Sanzio Bissoni (Cna), Stefano Zoffoli (mobilificio Zoffoli), Lidia Caprotti (Cgil), Cesare Soldati (Confesercenti)