Cerimonia di commemorazione del senatore Giacomo Ferrari

A 42 anni dalla scomparsa, lunedì 22 agosto, alle ore 9.45, nel cimitero della Villetta

Comune-di-ParmaPARMA – E’ in programma lunedì 22 agosto, al cimitero della Villetta, la commemorazione del senatore Giacomo Ferrari (1887 – 1974), a 42 anni dalla sua scomparsa. Il ritrovo è previsto alle 9.45 all’ingresso del cimitero monumentale della Villetta, da lì il corteo delle autorità presenti, unitamente ai familiari, raggiungerà la cappella di famiglia dove, alle 10, avverrà la deposizione di un omaggio floreale e la commemorazione ufficiale.

Alla cerimonia sarà presente, per il Comune di Parma, la vicesindaco Nicoletta Paci. Sono sempre attuali i valori perseguiti da Giacomo Ferrari: libertà, democrazia e indipendenza. Giacomo Ferrari ha rappresentato un punto di riferimento per la città come uomo e politico in un momento difficile come quello post bellico e nella successiva fase legata alla ricostruzione di Parma, ferita dalla guerra.

La sua vita è stata contrassegnata da diverse azioni svolte in nome della libertà e della democrazia a partire dalle battaglie contro il fascismo in occasione delle “barricate” del 1922, attraverso l’impegno come partigiano, membro dell’Assemblea Costituente, Ministro dei trasporti, sindaco di Parma (1951 – 1963) e senatore.