Centro fauna, leprotto in tangenziale a Modena salvato da due automobilisti

Leprotto 14-4-2016L’animale sta bene e ora è accudito dai volontari

MODENA – Un leprotto che si era smarrito lungo la tangenziale di Modena è stato salvato, nei giorni scorsi, da due giovani automobilisti, vicino al cordolo della rotatoria con la strada provinciale 623 Vignolese (quella del Grappolo),
I ragazzi, scorgendo l’animale impaurito dal traffico e in difficoltà a uscire dalla rotatoria, si sono fermati, lo hanno recuperato e avvertito i volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena.
L’animale sta bene e ora è accudito dai volontari nel Centro in via Nonantolana 1217.

Dall’inizio dell’anno sono 470 gli animali recuperati dai volontari in situazioni di difficoltà, soprattutto rapaci, germani reali, volpi, tassi e diversi caprioli che sono stati liberati nei giorni scorsi nel Parco dell’Adamello.
Per contribuire all’attività del Centro è possibile in questo periodo indicare l’associazione nella dichiarazione dei redditi, quale destinatario delle risorse del 5 per mille, nella apposita casella, specificando il codice fiscale dell’associazione (94120020360).

Tutte le informazioni sull’attività del Centro fauna sono disponibili nel sito www.centrofaunaselvatica.it, oppure anche sui social network Facebook e Twitter.
Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi i numeri telefonici 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare il servizio 112.