Casa Circondariale di Ferrara: Festa di Natale in carcere a favore dei detenuti e dei loro figli

CASA CIRCONDARIALE - Allestito un buffet dall'Istituto Vergani e donati giochi offerti dall'Associazione Viale KAllestito un buffet dall’Istituto Vergani e donati giochi offerti dall’Associazione Viale K

FERRARA – Sabato scorso nella Casa Circondariale di Ferrara – in collaborazione con il Centro Comunale Isola del Tesoro di Ferrara/Servizio Politiche familiari e genitorialità, l’Istituto d’Istruzione Superiore I.I.S. Vergani e i volontari scout AGESCI – si è svolta la Festa di Natale a favore dei detenuti e dei loro figli. Era presente, tra gli altri, il Garante dei detenuti Marcello Marighelli.

L’Istituto d’Istruzione Superiore I.I.S. Vergani, alla presenza della Dirigente scolastica Roberta Monti, di alcuni docenti e allievi ha allestito per i detenuti e per i loro familiari un buffet. La collaborazione intrapresa con l’Istituto Vergani – Navarra ha portato per l’Anno Scolastico 2015/2016 all’istituzione all’interno del Carcere di Ferrara di due corsi di Scuola superiore: Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità/Percorso per operatore della ristorazione e Servizi per l’agricoltura/ Percorso per Operatore agricolo. I detenuti studenti sono sostenuti nel loro percorso anche dal contributo di Coop Estense.

La collaborazione con il Centro comunale Isola del Tesoro di Ferrara/Servizio Politiche familiari e genitorialità è ormai consolidata da alcuni anni con l’ingresso delle educatrici che, insieme ai volontari scout Agesci, sono presenti l’ultimo sabato di ogni mese nelle sale colloqui della Casa circondariale. Lo scopo è quello di mettere tutti a loro agio e aiutare i bambini a vivere in modo non traumatico la visita al genitore in carcere. Grazie anche alla presenza di un mediatore familiare che conduce incontri sulla paternità, un gruppo di detenuti, padri di figli minorenni, si confrontano per affrontare meglio le difficoltà di essere “padri a distanza”.

Durante la Festa di Natale sono stati consegnati ai bambini regali realizzati da alcuni detenuti che svolgono attività artistica di bricolage e sono stati regalati giochi offerti dall’Associazione Viale K.