Carnevale Rinascimentale 2016 di Ferrara: gli appuntamenti di giovedì 4 febbraio

isabella-destePer l’apertura della quattro giorni di festa un omaggio floreale a Isabella d’Este

FERRARA – Sarà dedicato a Isabella d’Este l’omaggio floreale curato dal Garden club di Ferrara che verrà presentato giovedì 4 febbraio alle 10.30 in occasione dell’appuntamento inaugurale del Carnevale Rinascimentale 2016 a Ferrara. Cornice dell’evento sarà lo Scalone d’Onore del Ridotto del Teatro Comunale Claudio Abbado, dove la composizione floreale, in stile rinascimentale, rimarrà allestita e visitabile fino a domenica 7 febbraio. L’iniziativa vedrà la presenza, tra gli altri, del sindaco Tiziano Tagliani, del vicesindaco Massimo Maisto e degli assessori comunali Aldo Modonesi e Roberto Serra, oltre che dell’ingegnere capo del Comune Luca Capozzi e del presidente dell’Ente Palio Alessandro Fortini.

L’appuntamento contielisa_anastasinuerà alle 10.45 all’interno del Ridotto, dove il Sindaco consegnerà una targa di riconoscimento a Giulia Vullo, che per 15 anni ha guidato il Garden Club Ferrara, e farà gli auguri di buon lavoro alla nuova presidente dell’associazione Gianna Foschini Borghesani.

Il programma del Carnevale Rinascimentale, curato dall’Amministrazione Comunale e dall’Ente Palio, in collaborazione con numerosi partner istituzionali e associazioni culturali e di categoria, proseguirà poi, durante questa sua prima giornata, alle 16.30 nel Salone d’Onore di Palazzo Bonacossi (via Cisterna del Follo 5, Ferrara) con una conferenza di Marialucia Menegatti dal titolo “Isabella d’Este, Ludovico Ariosto e i Carnevali estensi”. A introdurre l’incontro sarà Michele Pastore, presidente dell’associazione Ferrariae Decus che ha curato l’iniziativa. “L’appuntamento – sottolineano gli organizzatori – offrirà l’occasione sia per scoprire una figura femminile dalle qualità singolari e sorprendenti, definita la ‘primadonna del Rinascimento’, sia per approfondire i suoi rapporti con l’autore dell’Orlando Furioso”. (v. scheda storica in allegato)

Alle 18, infine, il cinema Boldini (via Previati 18) ospiterà la proiezione a ingresso gratuito della docu-fiction del 2004 dal titolo ‘Le grandi Dame di Casa d’Este’ con la regia di Diego Ronsisvalle, dove Ferrara, il Castello Estense e altri luoghi ferraresi, fanno da sfondo alla rappresentazione delle vite di Eleonora d’Aragona e delle sue figlie Isabella e Beatrice d’Este (v. scheda in allegato).

CARNEVALE RINASCIMENTALE A FERRARA 2016

GIOVEDI’ 4 FEBBRAIO

– Ore 10.30

Ridotto del Teatro Comunale Claudio Abbado (Scalone d’Onore)

Inaugurazione del Carnevale Rinascimentale

Omaggio floreale a Isabella d’Este

Allestimento di una composizione floreale in stile rinascimentale, visitabile fino a domenica 7 febbraio

Alle 10.45 all’interno del Ridotto, il sindaco Tiziano Tagliani consegnerà una targa di riconoscimento a Giulia Vullo, presidente uscente del Garden club di Ferrara.

A cura del Garden Club di Ferrara. Con la collaborazione del Teatro Comunale Claudio Abbado

GIORNALISTI, FOTOGRAFI E VIDEO OPERATORI SONO INVITATI

– ore 16.30

Salone d’Onore di Palazzo Bonacossi, Via Cisterna del Follo 5

Isabella d’Este, Ludovico Ariosto e i carnevali estensi

Conferenza della dott.ssa Marialucia Menegatti. Introduce Michele Pastore

A cura di Ferrariae Decus

Ingresso libero

– ore 18.00

Cinema Boldini, Via Previati 18

Le grandi Dame di Casa d’Este

Regia di Diego Ronsisvalle.

Proiezione ad ingresso gratuito,

in collaborazione con Arci e Centro Audiovisivi del Comune di Ferrara.

Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito:www.carnevalerinascimentale.eu;

Per informazioni: infotur@comune.fe.it – tel. 0532 209370

Ulteriori dettagli sul Carnevale Rinascimentale a Ferrara su CronacaComune del 27 gennaio 2016