Capodanno col botto a Riccione!

Capodanno BrindisiMigliaia in Piazzale Ceccarini con Paolo Belli e la mattina seguente tutti al mare al Bagno di Capodanno

RICCIONE (RN) – Belli e divertiti! Il Capodanno di Riccione ha sorpreso ed entusiasmato migliaia di spettatori che, in piazzale Ceccarini, hanno ballato e cantato per tutta la notte.

Paolo Belli da vero mattatore, appena salito sul palco ha immediatamente coinvolto il pubblico facendolo ballare con i suoi grandi successi da ‘Ladri di Biciclette’ a ‘Sotto questo sole’, da ‘Ho voglia di ballare’ a ‘Hey signorina mambo’ e poi ancora ‘Ci baciamo tutta la notte’, ‘Dr Jazz & Mr Funk’ fino alle intramontabili ‘Azzurro’, ‘Volare’, ‘Tu vuo’ fa’ l’americano’ e ‘O Sarracino’.

Il cantante emiliano ha dichiarato al pubblico il suo amore per la ‘Perla Verde’ dove ha incontrato sua moglie e dove vorrebbe presto trasferBagno Capodanno a Riccioneirsi. Tanti i siparietti improvvisati durante la serata che hanno mandato in visibilio il pubblico: dall’immancabile selfie sul palco alle riprese con telecamera, sino al tributo a Bruno Arena, dei Fichi d’India carissimo amico assieme al quale Belli ha voluto brindare al nuovo anno. Sul palcoscenico a scandire i secondi del countdown anche il sindaco, Renata Tosi, il vicesindaco Luciano Tirinacanti, l’assessore al Turismo, Claudio Montanari e Ambra Orfei. A mezzanotte uno sfavillante spettacolo pirotecnico ha illuminato il cielo di Riccione per una decina di minuti.

“E’ stata una festa magnifica – ha dichiarato l’assessore al Turismo, Claudio Montanari – tantissime persone si sono divertite in città come non accadeva da anni. Riccione ha dimostrato di essere all’altezza delle aspettative e di saper coinvolgere cittadini e ospiti. Tutto si è svolto nel miglior modo possibile, anche grazie alla presenza e collaborazione delle Forze dell’Ordine.”

Il 1° gennaio all’appuntamento con il tradizionale Bagno di Capodanno si sono presentati a Lido San Silvestro, di fronte a Piazzale Roma migliaia di persone. Non si era mai vista così tanta gente nelle edizioni precedenti, complici anche le note Swing, Funky e Blues della Dino Gnassi Corporation che ha animato l’intera mattinata.

Le dune di sabbia che proteggono gli stabilimenti balneari si sono trasformate in una vera e propria arena accogliendo una enorme folla disposta, per centinaia di metri, lungo il perimetro della passerella riservata agli intrepidi bagnanti. Anche in questo caso si è registrato un nuovo recordCapodanno panoramica Riccione: ben 70 partecipanti, tra cui un 81enne e una 76enne. Molti di loro sono turisti che, allettati dal sole e dalla goliardia romagnola, hanno voluto partecipare a quello che per molti riccionesi ormai è un rito di inizio anno. Anche il Riccione Chapter Italy, ha partecipato assieme a 30 bikers provenienti da tutta la regione.

A dare il via al bagno è stato il sindaco, Renata Tosi in diretta radiofonica su Radio Studio+ e contemporaneamente sul Tg di Rete 4. Presenti anche le telecamere dei Tg Rai. La sicurezza è stata garantita dalla Protezione Civile, Croce Rossa, Polizia Municipale, Capitaneria di Porto e, ovviamente, dai bagnini usciti in mare sui mosconi.

In fine, a dimostrazione dell’eccellente sinergia tra pubblico e privato, sono tante le attività commerciali ad aver aderito alla Shopping Night, che prenderà il via da mezzanotte e un minuto di questa sera (1° gennaio). Dallo scoccare del 2 gennaio sarà possibile approfittare di offerte imperdibili. I commercianti aderenti hanno esposto nelle proprie vetrine il cartellino ‘Io Partecipo’.