Capodanno 2016 a Modena con Ron e i Dallabanda

Capodanno a Modena con RonLa scelta dei protagonisti del concerto gratuito del 31 dicembre in Piazza Grande è stata affidata a una selezione su lettere di invito a diverse agenzie chiamate a presentare proposte

MODENA – Ron con la sua band e i “Dallabanda”, gruppo formato dai musicisti che hanno accompagnato Lucio Dalla, brinderanno con i modenesi all’arrivo del 2016 nel concerto gratuito di Capodanno “Baci e abbracci a mezzanotte”, che si svolgerà il 31 dicembre in piazza Grande a partire dalle 23.

Salirà per prima sul palco la formazione che porta il nome del cantautore bolognese, quindi saranno tutti insieme a mezzanotte, per proseguire con Ron e la sua band, in una serata di grandi e indimenticabili successi capaci di tenere “calda” l’atmosfera musicale e animare l’ultima notte del 2015 sotto la Ghirlandina.

Si incomincerà alle 23 con la musica di Radio Bruno, per arrivare alle 23.30 all’esibizione dei “Dallabanda”, con Marco Formentoni alla chitarra, Roberto Costa al basso, Daniele Bruno alle tastiere, Bruno Farinelli alla batteria e Lalo Cibelli alla voce. L’introduzione sarà quindi un omaggio a Lucio Dalla nella sua veste più sincera e divertente – assicurano gli organizzatori, selezionati tra le agenzie che hanno presentato progetti a seguito di lettera d’invito – con il suo repertorio classico, quello più amato dal pubblico: da “Anna e Marco” a “Futura”, da “L’anno che verrà” a “Balla balla ballerino”, da “4 marzo 43” a “Piazza Grande” e “Caruso”. La musica e l’interpretazione delle canzoni di Lucio Dalla si svolgerà nel pieno rispetto delle intenzioni, delle sonorità e delle atmosfere che sono sempre state il tratto distintivo e unico dei concerti di Dalla.

La mezzanotte vedrà tutti gli artisti sul palco per accompagnare il momento di festa del brindisi e degli auguri, per poi cantare tutti insieme e, infine, proseguire con il concerto di Ron e dei suoi musicisti: Mattia Del Forno alle tastiere, Francesco Caparra a batteria e percussioni, Giovanna Famulari al violoncello, Emiliano Mangia alle chitarre e Maurizio Mariani al basso.

Tra le canzoni che Ron proporrà al pubblico di Modena ci saranno “Una città per cantare”, “Vorrei incontrarti tra cent’anni”, “Cosa sarà” e “Piazza Grande”.

Il percorso che ha portato il Comune alla scelta dell’artista e degli organizzatori di “Baci e abbracci a mezzanotte”, la festa pubblica di Capodanno in piazza Grande a Modena, ha seguito anche quest’anno le modalità della selezione a partire da lettere d’invito a presentare proposte inviate a dodici agenzie e imprese specializzate in organizzazione di eventi anche a livello nazionale, con sedi e legami con il territorio.

Tra le proposte pervenute all’assessorato alla Cultura, una commissione tecnica ha selezionato quella della World Entertainment Company (agenzia con sede anche a Modena), in quanto ritenuta originale e coerente con le indicazioni, e perché Ron con il suo gruppo, insieme con la band storica di Lucio Dalla, potranno rendere festosa e appassionata una festa di Capodanno per i cittadini di ogni età, trasversale alle generazioni, grazie alla popolarità di canzoni conosciute e amate da tutti.