Canile municipale: sempre alta l’attenzione dell’Amministrazione, risorse finanziarie invariate

In corso procedura di gara con scadenza domande il 20 febbraio 2017

ferrara-palazzoducale_intFERRARA – Chiara Sapigni, assessora alla Sanità e Servizi alla Persona del Comune di Ferrara:

“In questi giorni i mezzi di informazione si sono occupati spesso della vicenda dell’affidamento della gestione del Canile municipale, per il quale il Comune di Ferrara, come prevede la normativa, ha in corso una procedura di gara alla quale è possibile partecipare presentando le proposte entro il 20 febbraio.

In proposito è però necessario, per chiarezza e completezza di informazione, precisare che l’Amministrazione non ha assolutamente ridotto le risorse finanziarie messe a disposizione di questa attività, pure in un momento in cui i vincoli di bilancio hanno costretto a “limare” il budget di molte azioni, anche del welfare: in bilancio e a base di gara sono previsti gli stessi importi assicurati in questi ultimi anni al gestore del Canile, pure se vi è stato un progressivo calo dei cani ospitati (da un numero che spesso negli anni passati ha superato la capienza massima prevista di 117 cani, oggi ne sono presenti solo 87).

D’altra parte la nostra Amministrazione conosce, e ha sempre riconosciuto, la grande professionalità dimostrata dall’Associazione AVEDEV nel lungo periodo di attività all’interno della struttura comunale e vuole assicurare la massima disponibilità a prendere in esame tutte le proposte e le possibili azioni utili a contenere i costi di gestione e mantenere il buon livello qualitativo del servizio.”