Buskers Festival, limitazioni alla sosta per i non residenti

comune di Modena logoMODENA – Fino a domenica 3 luglio, in via Mantenga e laterali dal 129 al parco Amendola, e nelle vie Zurlini e Coppi, dalle 18 alle 24, parcheggi solo per i residenti con contrassegno

Limitazioni alla sosta serale e notturna, dalle 18 alle 24, per i non residenti nella parte di via Mantegna e laterali dopo la ferrovia, dal civico 129 al parco Amendola, e nelle vie Zurlini e Coppi. Lo prescrive fino a domenica 3 luglio compresa un’ordinanza che mira a garantire una migliore vivibilità nella zona durante lo svolgimento del Modena Buskers Festival.

In questo fine settimana, da giovedì 30 giugno, al parco Amendola si svolge infatti la grande festa nel verde che prevede numerosissime performance di artisti di strada, trampolieri, poeti, body painter, tante iniziative e animazioni per bambini. A ciclo continuo si può assistere a spettacoli e concerti con giocolieri, equilibristi, clown e musicanti che si esibiscono per i modenesi e gli altri ospiti che arrivano al Parco. Gli aggiornamenti sono on line sulla pagina Fb Modenabuskersfestival e il programma della sesta edizione è sul sito web (www.associazionecantierart.com).

Ai residenti l’organizzazione ha distribuito una lettera con le informazioni, contenente anche due contrassegni per usufruire della deroga per le proprie vetture.

Chi non avesse ricevuto la lettera o necessita di ulteriori contrassegni, può contattare la Polizia municipale al Comando di via Galilei 165, tel. 059 20314, fino a sabato 2 luglio alle 12.30.

Le vie interessate dall’ordinanza, dove dalle 18 alle 24 dal 30 giugno al 3 luglio compreso, si può parcheggiare solo con l’autorizzazione rilasciata ai residenti, sono: via Coppi, via Zurlini, via Mantegna dal civico 129 fino al parco Amendola, e le sue laterali via Simonazzi, via Modigliani, via Carpaccio, via Martini, via Valli.