Burattini ai Musei, “Il dottore innamorato” e laboratorio

i burattini della commediaDomenica 3 dicembre alle 16 al Dida di Palazzo dei Musei prima lo spettacolo gratuito, poi la creazione di “teste di legno”, gratuita ma su prenotazione allo 059 2033121

MODENA – Prima lo spettacolo “Il dottore innamorato” a cura di “I burattini della Commedia”, poi il laboratorio didattico creativo “Realizza il tuo burattino” per bambini e bambine dai 5 ai 9 anni di età. Domenica 3 dicembre alle 16, il laboratorio Dida dei Musei civici di Modena con sede a piano terra di Palazzo dei Musei di fianco al Lapidario Romano, propone uno spettacolo di “teste di legno di e con Moreno Pigoni. Lo spettacolo, per bambini e adulti, è a ingresso libero, gratuito e senza prenotazione.

“Il dottore innamorato” è una commedia brillante della tradizione emiliana, in cui il dottor Balanzone è desideroso di prender moglie. La prescelta è la figlia di Sandrone, la bella Lisetta. Al padre vengono offerti un mucchio di quattrini per la mano della giovane. Il nostro sarebbe felicissimo di intascare la somma, ma Lisetta è innamorata di Fagiolino il quale, appresa la notizia, escogita un piano. La strega Gertrude sarà colei che risolverà l’intricata faccenda… il finale è una sorpresa divertente.

I burattini classici sono diretti discendenti della secolare tradizione della Commedia dell’Arte, una grande eredità culturale del nostro paese. Le tematiche affrontate dagli spettacoli sono spesso mutuate dalle fiabe popolari e dai racconti trasmessi oralmente nella cultura contadina della nostra regione.

Dopo lo spettacolo si svolgerà il laboratorio creativo “Realizza il tuo burattino”, per bambini dai 5 ai 9 anni, durante il quale ogni bambino potrà realizzare il suo personaggio, utilizzando diversi materiali, dalla stoffa alla gommapiuma, dai bottoni alla lana, dai gessetti ai pennarelli.

Il laboratorio è gratuito ma occorre prenotarsi telefonando allo 059 2033121 (da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13) oppure inviando una mail (a laboratorio.didattico.museo@comune.modena.it).