Bologna, terrorismo a Parigi

comune di Bologna logoDichiarazioni del Sindaco di Bologna Virginio Merola e della Presidente del Consiglio comunale Simona Lembi

BOLOGNA – Questa la dichiarazione del Sindaco di Bologna Virginio Merola in
relazione agli attacchi terroristici a Parigi.

“Faccio appello a tutte le forze democratiche della città, al Consiglio comunale innanzitutto, alle associazioni e ai movimenti della città, ai singoli cittadini: ci incontriamo oggi pomeriggio alle 17.30 nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio per esprimere la nostra solidarietà al popolo francese e alle tante vittime di questi orribili attentati.
E’ un attacco incredibile alla nostra convivenza urbana e alla nostra democrazia. Bisogna subito testimoniare la nostra vicinanza al popolo francese insieme al Console onorario di Bologna e all’alliance francaise: è necessario reagire. Questa mattina ho partecipato al Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza, la situazione è sotto controllo; quello che è importante è che insieme, come città, diamo un messaggio di vicinanza al popolo francese”.

Questa la dichiarazione della Presidente del Consiglio comunale di Bologna, Simona Lembi:

“Siamo vicini al popolo francese per il grave attentato che ha colpito Parigi e con la capitale transalpina tutta l’Europa. Tutte le forze democratiche devono trovare il coraggio di essere unite attorno ai valori di una convivenza civile necessaria per continuare a convivere sicuri tra persone diverse. Libertà, uguaglianza e fratellanza sono i nostri valori. Questa mattina, a nome del Consiglio comunale di Bologna, ho manifestato il
nostro cordoglio e la nostra vicinanza al Console Onorario di Francia, dott.re Berti e alla Alliance Francaise recandomi all’istituto di cultura francese.
Lunedì l’apertura del Consiglio comunale sarà riservata a questo, invitando ad intervenire rappresentati della comunità francese presenti a Bologna. Il Consiglio comunale osserverà inoltre un minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Parigi”.