Bologna Service Jam 2016, dal 26 al 28 febbraio all’Opificio Golinelli

Bologna Service Jam 2016BOLOGNA – Dal 26 al 28 Febbraio all’Opificio Golinelli, in via Paolo Nanni Costa, 14 torna Bologna Service Jam 2016. 48 ore dove progettare servizi innovativi in modo creativo attraverso gli strumenti del service design e del design thinking Nell’ultimo weekend di febbraio le persone provenienti mondo del Service e dello User Experience design si incontreranno in centinaia di location sparse in tutto mondo, in occasione di un evento mondiale.

Anche quest’anno la Jam approderà a Bologna, dove si svolgerà in contemporanea con altre città nel mondo in 44 paesi diversi. Durante questa occasione si svolgerà anche la ​Children Design Jam​: un’attività pensata per i più piccoli, un mini laboratorio di progetto rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni che vuole farli divertire e sperimentare e, allo stesso tempo, sensibilizzare i genitori verso l’educazione al design.

In un solo weekend, i partecipanti della Bologna Service Jam divisi in team, dovranno utilizzare i metodi e gli strumenti del service design e del design thinking per progettare servizi innovativi, sviluppando l’intera idea di servizio: dal concept iniziale fino al prototipo funzionante.

Così facendo avranno l’opportunità di imparare approcci non convenzionali per la risoluzione di problemi attraverso la creazione di soluzioni innovative, di sviluppare nuove competenze e capacità progettuali utili nel loro lavoro e, perchè no, a fondare una nuova impresa/startup.

La Bologna Service Jam 2016 rappresenta un’occasione unica per sperimentare e toccare con mano un diverso approccio all’innovazione, divertendosi e incontrando persone nuove, come in una vera e propria jam session musicale. Tutti possono partecipare: i designer potranno testare nuovi metodi e strumenti che magari non utilizzano nella loro pratica quotidiana, gli studenti potranno imparare qualcosa di più sul processo di design dei servizi, gli sviluppatori di software potranno sperimentare nuovi modi di pensare la progettazione di servizi digitali, i bambini potranno sperimentare la loro creatività in un modo diverso, mentre i neofiti del service design potranno farsi un’idea di cosa significa progettare intorno ai bisogni dell’utente.

INFO – Per partecipare è necessario iscriversi all’evento a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti­bologna­service­jam­2016­20618096281

L’evento inizierà ​venerdì 26 ​con un aperitivo e proseguirà il ​sabato 27​ (dalle ore 9.00 alle 22.00) per concludersi ​domenica 28 Febbraio​ (dalle 9.00 alle 17.00) presso l’​Opificio Golinelli, Via Paolo Nanni Costa 14​ . Al termine delle tre giornate verranno presentati pubblicamente i progetti e verrà votato il team che ha presentato l’idea più innovativa.

Contatti: bolognaservicejam@gmail.com  – www.bolognaservicejam.it www.facebook.com/bolognaservicejam @ServiceJamBO Valeria Adani 380 3024884 Francesco D’Onghia (Children Design Jam) 327 0016510

Per info sulla Global Service Jam: http://planet.globalservicejam.org/ www.facebook.com/globalservicejam @GSJam