A Bologna sequestro di merce a commercianti abusivi

Nel fine settimana sequestrati dai vigili piumini, scarpe e borse. Sotto le Due Torri pizzicato un minore alla guida di un’utilitaria

polizia-municipaleBOLOGNA – Un altro fine settimana “nero” per i commercianti abusivi che vendono merce spesso contraffatta nella zona vicina al mercato della Piazzola e in via Indipendenza. I vigili del gruppo di contrasto all’abusivismo commerciale, supportati dai colleghi dislocati nel centro storico, hanno effettuato tre sequestri, due nel tardo pomeriggio di sabato e uno nel tardo pomeriggio di domenica. Gli interventi sono avvenuti in via Indipendenza, in via San Tommaso del Mercato e in via Malcontenti. In totale i vigili hanno sequestrato 43 paia di scarpe, 16 piumini, 7 borse, 6 portafogli e un berretto, tutti di varie marche, presumibilmente contraffatte.

Non è finita qui: sabato sera, tornando in centro dopo aver portato la merce sequestrata nella sede centrale della Polizia Municipale, una pattuglia di vigili rischia l’incidente sotto le Due Torri perché un’utilitaria, che viaggia a fari spenti, non dà la precedenza. L’auto viene fermata e gli agenti scoprono che a guidarla è un minorenne: chi avrebbe dovuto guidare è riverso nei sedili posteriori, ubriaco. Il minore è stato riconsegnato alla famiglia, per lui è scattata la denuncia penale e il fermo amministrativo del veicolo. Tutti i protagonisti della vicenda sono italiani.