Bologna, Polizia Municipale, il report degli interventi effettuati dal 1 all’8 luglio

20160707085122 BOLOGNA –  Questo il report degli interventi effettuati dalla Polizia Municipale nei seguenti ambiti dal: 1 all’8 luglio 2016:

Senza fissa dimora e bivacco
Nell’ultima settimana sono state elevate 40 sanzioni relative a bivacchi, occupazione e turbativa al decoro urbano:
9 sanzioni in Piazza Maggiore;
12 sanzioni nella zona “T” (via Indipendenza, via Rizzoli, via Ugo Bassi);
18 sanzioni nella zona viali in orario serale/notturno
1 sotto il portico di San Luca : in questo caso l’evento è stato oggetto di specifico comunicato stampa.

Questua
Comminate 7 sanzioni di cui 5 nella zona “T” e Piazza Maggiore e 2 in Piazza Verdi.

Divieto di balneazione e sgomberi
Sono continuati, intensificandosi, i servizi predisposti dal Reparto Territoriale Borgo Reno per il controllo delle aree golenali e dei parchi pubblici esistenti lungo le sponde del Reno, per vigilare sia sul divieto di balneazione esistente in quell’area che sull’insediamento di accampamenti abusivi sul greto fluviale.
Questa attività ha portato, il 2 luglio, all’identificazione di 5 persone di nazionalità romena, uno dei quali già deferito a piede libero all’Autorità Giudiziaria che sono state sanzionate ai sensi dell’articolo 4 e 29 del Regolamento di Polizia Urbana perché dimoravano in tende o baracche (per un importo di 400 euro).

Nella stessa giornata, durante controlli mirati al divieto di balneazione, sono state sorprese 10 persone dentro al fiume Reno intente a fare il bagno: alla vista degli agenti, le stesse, si sono date alla fuga intente a raggiungere via del Milliario.

Il 5 luglio, nel pomeriggio, altre 16 persone, sempre di nazionalità romena, sono state bloccate e successivamente identificate poiché intente a tuffarsi nel fiume.

Un’ulteriore operazione di bonifica, finalizzata allo sgombero di 7 tende e diverse masserizie, è stata portata a termine nella zona golenale tra le vie Bertocchi e De Pisis il 7 luglio in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri. (foto allegate)

Continua anche l’attività di controllo nelle aree dismesse, occupate abusivamente, in particolare, nel quartiere Navile, area ex – Edilfornaciai, sono state identificate e poi denunciate a piede libero per occupazione arbitraria di terreni o fabbricati di altrui proprietà, 6 persone tutte senza fissa dimora. L’operazione è avvenuta congiuntamente a personale dell’Arma dei Carabinieri.

Lavavetri
Sono state comminate 16 sanzioni con 4 sequestri di attrezzature per l’esercizio dell’attività:
11 sanzioni nella zona dei Viali;
4 sanzioni nel Quartiere Savena;
1 sanzione in Zona Fiera.

Commercio Abusivo
Nella zona “T” è stata sanzionata una persona a cui sono stati sequestrati 22 pezzi di merce varia.