Bologna, nasce l’associazione UNIATEM

comune di Bologna logo15 stazioni appaltanti condividono le competenze dei bandi per la distribuzione del gas naturale

BOLOGNA – Il 5 aprile è stata costituita l’associazione UNIATEM con sede a Bologna in piazza Liber Paradisus 10, con la sottoscrizione di 15 stazioni appaltanti per la distribuzione del gas naturale dislocate in Piemonte, Veneto, Trentino, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo.

L’associazione è un organismo associativo volontario senza fini di lucro nato dalla esigenza di molte stazioni appaltanti di mettere a sistema le competenze maturate nelle fasi istruttorie della gara per l’individuazione del gestore del servizio di distribuzione del gas naturale prevista dal decreto legislativo 164/2000 (il cosiddetto Decreto Letta).

Le numerose criticità riscontrate nel percorso di avvicinamento alla gara, la continua evoluzione della normativa, lo spostamento in avanti dei termini per la pubblicazione dei bandi, hanno fatto crescere nelle stazioni appaltanti il bisogno di sempre maggiori confronti fra di loro, per condividere punti di vista, interpretazioni, richieste di modifiche e chiarimenti, fino ad arrivare alla naturale esigenza di formalizzare una struttura di coordinamento nazionale degli enti locali designati stazioni appaltanti.

A oggi le preadesioni alla Associazione sono circa 30, le adesioni 15. Sono stati attivati rapporti con ANCI Nazionale con la quale si auspica uno stretto rapporto di collaborazione.

Nel corso della prima assemblea sono stati nominati Presidente l’ingegnere Sandro Delli Paoli, Responsabile Unico del Procedimento dell’ATEM Verona 2, e vicepresidente, la dottoressa Laura Alesiani, Responsabile Unico del Procedimento dell’Atem Torino 2.