Bologna, “In Laude” mostra personale di Patrizia Merendi

Resterà aperta fino a domenica 24 gennaioIN LAUDE

BOLOGNA – Continua fino a domenica 24 gennaio la mostra pittorica di Patrizia Merendi dal titolo “IN LAUDE, una lode al Creato che abbraccia l’umanità, trascendendo i confini culturali e religiosi tra i popoli, ospitata nella sala Museale del Complesso del Baraccano in via S. Stefano 119.

La mostra, presentata dall’Associazione CreArti, con il patrocinio del Comune di Bologna – Quartiere S. Stefano e della Regione Emilia-Romagna, ha visto dal 19 dicembre, giorno dell’inaugurazione, una grande affluenza di pubblico che ha convinto gli organizzatori a prorogarne la chiusura fino al 24 gennaio.

In esposizione oltre alle 40 opere, prevalentemente disegni a matita e pastello, ma anche incisioni e sculture in vetro, gli appunti di viaggio e gli studi inediti realizzati dall’artista nei luoghi ispiratori: dalle cattedrali nordiche alle architetture sacre d’Oriente, alle evocative atmosfere fluviali al chiaro di luna. Il “rispecchiamento” in queste acque è il tema ricorrente che spinge a esplorare misteriose e inquietanti profondità.

Traendo ispirazione dalle sue esperienze meditative, l’artista ci dona il risultato dei suoi lavori attraverso un percorso che accompagna il visitatore a prendere parte del processo creativo che l’ha ispirata. “E’ importante – afferma l’artista – comprendere il lavoro di gestazione di un’ opera d’arte per capirne il significato e apprezzarne il contenuto, così come è importante per i giovani comprendere il valore di un percorso di ricerca indipendentemente dalle strade che ognuno può esplorare.

Dopo i laboratori di incisione rivolti agli studenti del Liceo Artistico Arcangeli e le quattro conferenze in programma nel mese di dicembre che hanno offerto un’occasione di approfondimento sul tema dell’Arte intesa come esperienza esplorativa che si rivolge all’anima e allo spirito di tutti gli uomini, la sala dedicata al Prof. Marco Biagi ospiterà martedì 19 gennaio, alle 18 la conferenza di Vera Fortunati, storica dell’arte bolognese, sul tema “Il paesaggio tra natura e spiritualità nell’età moderna in Europa”.

Orario della mostra: da lunedì a venerdì 15.30-19.30 / sabato, domenica 10.00-12.30 / 15.30-19.30
Disponibilità di visite guidate telefonando al numero 328 9383498 (dalle 15 alle 19).
Info: http://www.patriziamerendi.it/
Pagina Facebook – CreArti Associazione Culturale
Ingresso libero.