Bologna: Giorno della Memoria 2018, le iniziative istituzionali

Comune di BolognaBOLOGNA – Di seguito le iniziative istituzionali dedicate al Giorno della Memoria per la giornata di domenica 28 gennaio:

ore 9.45, al Giardino di Villa Cassarini in Porta Saragozza, deposizione di una corona alla lapide in memoria delle vittime omosessuali. Sarà presente l’assessora Susanna Zaccaria e, per la Città metropolitana, il consigliere delegato Luca Lelli.

ore 10.30, al Memoriale della Shoah in piazza Memoriale (via Matteotti angolo via Carracci), deposizione di una corona. Alle 11, partenza della Run for Mem, Corsa per la Memoria, due percorsi per incrociare la memoria della Shoah, uno di 11,3 chilometri per gli atleti e uno di 5 chilometri. Sarà presente il sindaco Virginio Merola, e, per la Città metropolitana, il consigliere delegato Luca Lelli.

ore 11.45, alla Certosa in viale Gandhi, deposizione di una corona al monumento ai militari caduti nei lager e alla lapide in memoria degli zingari. Sarà presente consigliere Roberto Fattori e, per la Città metropolitana, il consigliere delegato Luca Lelli.

ore 12.15, al quartiere Saragozza, in via Pietralata 60, deposizione di una corona alla lapide che ricorda la Scuoletta Ebraica. Sarà presente la vicesindaco Marilena Pillati e, per la Città metropolitana, il consigliere delegato Daniele Ruscigno.

ore 12.30, alla Sinagoga di via Mario Finzi 2, deposizione di una corona alla lapide in memoria dei deportati ebrei nei campi di sterminio e a seguire il taglio del nastro della Sinagoga restaurata. Sarà presente la vicesindaco Marilena Pillati e, per la Città metropolitana, il consigliere delegato Daniele Ruscigno.

ore 12.45, in piazza Nettuno, deposizione di corone alle lapidi dei martiri da parte degli ex-deportati e da parte degli ex-internati alla presenza di un picchetto d’onore. Sarà presente la vicesindaco Marilena Pillati.

A tutte le cerimonie saranno presenti i gonfaloni del Comune di Bologna e della Città metropolitana.