Bologna, contrasto all’abuso di alcol: il sindaco firma due ordinanze

alcoolici birreVirginio Merola ha firmato due provvedimenti sulla chiusura degli esercizi del settore alimentare e sulla detenzione di bevande alcoliche refrigerate

BOLOGNA – Dal 24 maggio al 31 ottobre 2016 gli esercizi del settore alimentare dovranno chiudere dalle ore 21 alle ore 7 del giorno successivo; i laboratori artigianali alimentari dovranno invece chiudere dalle ore 22 alle ore 7 del giorno successivo.

Per tutte le attività oggetto dell’ordinanza, è fatto divieto di detenere bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in qualunque sistema e/o apparecchio di refrigerazione presso i locali di esercizio delle attività, allo scopo di venderle in qualsiasi contenitore in tutto il complessivo orario di apertura e per tutto il periodo di durata di validità della presente ordinanza. Per mancato rispetto degli orari e detenzione delle bevande alcoliche refrigerate, sono previste sanzioni da 300 a 500 euro.

Infine, a tutti i cittadini è vietato il consumo di bevande in contenitori di vetro in luoghi pubblici. Per quest’ultimo divieto sono previste sanzioni da 100 a 500 euro. Il ruolo della Polizia Municipale sarà infatti in prima istanza volto alla sensibilizzazione: chi non rispetterà le regole sarà richiamato dagli agenti, e solo in seguito, se non si sbarazzerà del contenitore di vetro, verrà sanzionato.

Le vie e le strade interessate dall’ordinanza sono:

De’ Carracci (nel tratto compreso tra via Fioravanti e via Matteotti), Tiarini, Zampieri, Albani, Costa, Tibaldi, Bolognese, Procaccini, Poliziano, Crespi, Spada, Calvart, Barbieri, Flora, Del Battiferro, Tasso, Mazza, Torreggiani, Magenta, Cignani, Mitelli, Del Mastelletta, Faccini, Dei Gandolfi, Lombardi, Gobetti (nel tratto compreso tra via De’ Carracci e via Barbieri, Lugli, Parini, Fioravanti, Colonna, Dall’Arca, De Maria, Sirani, Dei Rosaspina, Di Vincenzo, Da Faenza, Corticella (nel tratto compreso tra piazza dell’Unità e Barbieri/Lombardi), piazza dell’Unità, Matteotti (da via De’ Carracci a piazza dell’Unità), via Ferrarese (nel tratto compreso tra Matteotti e Lombardi), Saliceto (nel tratto compreso tra Ferrarese e Lombardi), Vasari e Serra.