Bologna, collaborazione tra Polizia Municipale e Agenzie delle Dogane per la lotta all’abuso di alcool

Polizia autovetturaRilevate sanzioni amministrative per quasi 8000 euro

BOLOGNA – La Polizia Municipale di Bologna ha avviato una collaborazione con l’Agenzia delle Dogane-Ufficio Dogane di Bologna, attraverso una serie di controlli congiunti, sul rispetto delle norme che disciplinano la vendita e la somministrazione delle bevande alcoliche.

Le verifiche riguardano, in particolare, il possesso delle regolari licenze fiscali sul commercio e la somministrazione di bevande alcoliche e altri prodotti alcolici, oltre ai consueti controlli di regolarità amministrativa degli esercizi. Dall’inizio del mese di marzo sono stati oggetto di verifica congiunta numerosi esercizi di vicinato in alcune vie del centro storico, tra cui via Falegnami, piazza dell’VIII Agosto, via Alessandrini, via Fossalta, via Riva di Reno, via Canonica e via Marsala.

A seguito di questi controlli sono state rilevate irregolarità che hanno portato all’irrogazione di sanzioni amministrative per un totale di circa 7.800 euro, per mancato possesso delle regolari licenze fiscali sul commercio dei prodotti alcolici, per violazioni della norme sulle notifiche sanitarie e per insegne esposte abusivamente. Questa attività rappresenta la prima collaborazione tra i due Enti che è destinata a continuare anche in altri settori di comune interesse e competenza.