Bologna: Atto intimidatorio nei confronti di Alce Nero e Berberè

Dichiarazione dell’assessore Matteo Lepore

torre degli asinelli bolognaBOLOGNA – Matteo Lepore, assessore Economia e Promozione della città, dopo l’atto intimidatorio nei confronti di Alce Nero e Berberè, dichiara quanto segue:

“Solidarietà massima alle lavoratrici e ai lavoratori di Alce Nero e di Berberè da parte mia e dell’Amministrazione comunale tutta. Quanto è successo oggi in via Petroni è un fatto grave ma soprattutto da non sottovalutare. La violenza politica e culturale di chi ha compiuto questo gesto è di stampo squadrista e intimidatorio. Parlano di idee ma, in realtà, siamo di fronte a gente che di idee e di valori ne hanno davvero pochi se si riducono a certe pagliacciate pur di trovare un nemico contro cui impegnare le proprie giornate”.