Bologna. Apache ha fatto centro: l’agente a quattro zampe trova dieci involucri di marijuana

sequestro-montagnola-6-marzo-2018Il rinvenimento ieri in Montagnola: due buste di stupefacente, in tutto 122 grammi

BOLOGNA – Apache ha fatto centro.

L’agente a quattro zampe in forza al nucleo cinofili del reparto Sicurezza della Polizia Municipale di Bologna, nel corso della quotidiana attività di presidio dei parchi della città, ha scovato nella giornata di ieri, martedì 6 marzo, 122 grammi di marijuana nascosti in dieci involucri contenuti in due buste da cinque involucri ciascuna.

cinofila-serlio-17Le buste si trovavano all’interno di due diversi arbusti che ornano la rampa di accesso alla Montagnola sul lato dello Sferisterio. Lo stupefacente è stato sequestrato dalla Polizia Municipale.

Il nucleo cinofili della Polizia Municipale di Bologna è composto da cinque agenti a quattro zampe e da sei agenti del reparto Sicurezza.

La loro missione consiste nella prevenzione e nel controllo capillare del territorio, con l’obiettivo di restituire quotidianamente parti di città alla libera fruizione dei cittadini.