Istituzione Biblioteche, gli appuntamenti dal 7 al 13 giugno

stendardo bolognaBOLOGNA – Ogni settimana le Biblioteche di Bologna propongono un calendario di appuntamenti – conferenze, convegni, laboratori, visite guidate, mostre – per far conoscere il proprio patrimonio, informare sui più diversi aspetti della vita culturale e sociale del territorio, fornire strumenti di conoscenza, raccontare la storia della città.

IN EVIDENZA

giovedì 9 giugno

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1

Presentazione del libro di Gian Enrico Rusconi, Egemonia vulnerabile (il Mulino, 2016). Ne parlano con l’autore Carlo Galli e Danilo Taino. Coordina Giacomo Bottos.

“Dobbiamo convincere il mondo che un’egemonia tedesca in Europa agisce in modo più utile, imparziale e meno dannoso per la libertà che un’egemonia di altri”: così scriveva Otto von Bismarck. Per il “cancelliere di ferro” si trattava di un’egemonia consapevole della forza e dei limiti della “potenza di centro” tedesca e quindi della sua vulnerabilità. Oggi, nel dibattito culturale e politico sembra delinearsi nuovamente l’inquietante profilo della “questione tedesca”. Ma in che termini si pone la questione? Ha senso fare paragoni con il passato? Gian Enrico Rusconi nel suo ultimo libro tenta un confronto tra il nostro presente e l’epoca bismarckiana. Ancora una volta la Germania si trova a fare i conti con la vulnerabilità della sua egemonia. In collaborazione con l’Associazione Pandora e Il Mulino.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-06-09/date_from/2016-06-09/id/87759

sabato 11 giugno
ore 17.15: Biblioteca Salaborsa, Auditorium Enzo Biagi,
piazza del Nettuno, 3
Nell’ambito di “Mens-a”, l’Auditorium Enzo Biagi ospita Dacia Maraini per la presentazione del suo libro La bambina e il sognatore. Introducono Beatrice Balsamo e la responsabile di Biblioteca Salaborsa Silvia Masi. Mens-a è un evento nazionale sull’ospitalità come intelligenza e forma di vita e una proposta di turismo intelligente e prevede conferenze, incontri, commensalità, laboratori in vari siti storici e culturali della città. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/dacia_maraini_

ALTRI APPUNTAMENTI

martedì 7 giugno

ore 17.30: Biblioteca Ginzburg, via Genova 10

Incontro del Gruppo di Lettura Liber(a)mente per parlare del libro “La mia casa è dove sono” di Igiaba Scego (Loescer, 2012). Partecipazione libera

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/87637

mercoledì 8 giugno

ore 16: Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta Umberto Eco, piazza del Nettuno, 3
La seconda vita dei libri è la bancarella dei libri scartati allestita in Piazza Coperta dai volontari dell’associazione Bibliobologna e garantisce ai testi allontanati dagli scaffali una seconda vita a casa di curiosi e appassionati. L’offerta libera corrisposta dai frequentatori di Salaborsa viene destinata al rinnovo delle collezioni della biblioteca. Nella stessa occasione, possono essere donati titoli che non servono più e che andranno così a sostenere la biblioteca.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/25956

dalle 18 alle 19.30: Biblioteca multimediale Ruffilli, vicolo Bolognetti 2

Incontro informativo sul corso di insegnamento di lingue europee (durata 6 settimane) organizzato da GFM e da Ana Reyes Carvalho, professoressa del dipartimento di Lingue, Università di Bologna. Il corso si terrà a Khajuraho in India. Saranno presenti la professoressa Ana Reyes Carvalho e Eric Amaral Garciain rappresentante di GreenFarmMovement. Partecipazione libera

Info presso la biblioteca.

giovedì 9 giugno

ore 17.15: Salaborsa, Scavi archeologici di Biblioteca, piazza del Nettuno, 3
Visita guidata agli scavi di Salaborsa alla scoperta dei resti archeologici sotto la Piazza Coperta, accompagnati da un bibliotecario. Si scopriranno le vestigia della basilica civile di Bononia, le fondamenta delle case medievali dell’area di palazzo d’Accursio e le testimonianze dell’Orto Botanico del naturalista Ulisse Aldrovandi. La prenotazione è obbligatoria e può essere fatta di persona in biblioteca o telefonando allo 051 2194400 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Il ritrovo è davanti all’entrata degli scavi, al piano interrato; è richiesta un’offerta libera per il sostegno delle spese.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/25926

ore 17.30: Biblioteca Salaborsa, Sala Incontri, piazza del Nettuno, 3
I pomeriggi di Bibliobologna sono incontri per promuovere la cultura delle idee, dell’innovazione, dell’integrazione e del sostegno sociale, con uno sguardo alle tradizioni e alla storia organizzati da Biblioteca Salaborsa e BiblioBologna, l’associazione a supporto delle biblioteche. Questo giovedì: Bologna nella storia: un passato europeo si tratta di una riflessione sui momenti salienti della storia cittadina. Si parla dei caratteri che hanno reso Bologna una città europea: l’Istituto delle Scienze e l’Università, l’industria della seta, l’esperienza di buon governo del secondo Novecento. Relatore il professor Gabriele Bonazzi, storico e saggista.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/i_pomeriggi_di_bibliobologna_571261f79b173

ore 17.30: Biblioteca Borges, via Legnano 2

Incontro con Giorgio Berti, autore della “pentalogia” poetica Pensieri, emozioni, sentimenti (Pendragon, 2015). Dialoga con l’autore l’editore Antonio Bagnoli. Ingresso libero.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/87700

venerdì 10 giugno

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1

Salvare il Bel Paese. Vezio De Lucia e Andrea Emiliani presentano La lunga guerra per l’ambiente di Elena Croce, riedizione a cura di Alessandra Caputi e Anna Fava (La scuola di Pitagora, 2016). Coordina Jadranka Bentini.

Uscito per la prima volta nel 1979, il libro narra con maestria e lucidità la “guerra” personale dell’autrice in difesa dell’ambiente italiano gravemente minacciato, e oggi sempre più compromesso, dalla “dittatoriale economia di sviluppo” che è andata profilandosi dal secondo dopoguerra. Elena Croce, scrittrice, traduttrice, fondatrice, animatrice di riviste e di associazioni, ha dato vita a diversi movimenti in difesa dell’ambiente italiano, fra cui Italia Nostra. In collaborazione con La Società di Lettura e Italia Nostra.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-06-06/date_from/2016-06-06/id/87739

giovedì 9 giugno

dalle 17.30 alle 19.30: Biblioteca multimediale Ruffilli, vicolo Bolognetti 2

Incontro Gruppo di lettura LetturaVitale per parlare del libro La terrazza proibita. Vita nell’harem” di Fatima Menrissi (Giunti, 2007). Partecipazione libera

Info presso la biblioteca

ore 18: Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo 5

Laura Betti: la maschera e le parole. Un incontro a cura di officinaMentis e associazione Orlando.

Intervengono: Francesca Ballico, Elena Bucci, Cira Santoro. Raccontare un’attrice è quasi un tentativo di scarnificare le maschere dal volto, voler cogliere la venatura sotto pelle, scindere nelle espressioni il moto dell’anima dai segni d’arte e di mestiere. Con Laura Betti si fa più complicato perché la sua è una maschera bifronte: pupattola bionda e tragica Marlene, cuoca ed eroina, diva e fossile. È stata attrice consapevole e compromessa, capace di reinventare il linguaggio come pochi attori hanno saputo fare. Ha costruito la sua carriera con scelte raffinate e intelligenti: il cinema d’autore, il teatro sperimentale, il varietà colto, le letture, i documentari, la creazione del fondo Pasolini. Potentissima signora della scena, giocava il suo personaggio anche nel quotidiano in cui tutto era eccesso. Meno nota è la sua qualità di scrittrice. L’abbiamo scoperta nella costruzione degli spettacoli a lei dedicati: Bimba, scritto, diretto e interpretato da Elena Bucci e Pupattole, ideato da Francesca Ballico, che ci racconteranno cosa significa interpretare un’attrice, reinventarla sulla scena. Cira Santoro spiegherà la scelta di intitolarle il teatro di Casalecchio, dove era nata nel 1927, tra memorie familiari e locali.

Info: www.women.it/component/jevents/dettaglievento/10674/-/laura-betti-la-maschera-e-le-parole-un-incontro-a-cura-di-officinamentis-e-associazione-orlando.html?Itemid=1&filter_reset=1

ore 20.45: Biblioteca Ruffilli, vicolo Bolognetti 2

Incontro dal titolo L’equilibrio, il sintomo, la salute, a cura di Sergio Dalla Val psicanalista, cifrematico, brainworker. Partecipazione libera.

Info presso la biblioteca

sabato 11 giugno

ore 10: Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia 5

Incontro del gruppo di Lettura “Voltapagina” per parlare del libro La Tregua di Primo Levi. Partecipazione libera.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/87529

ore 11: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1

Lettura di Luci mie traditrici di Salvatore Sciarrino a cura del musicologo Piero Mioli. Opera in 2 atti, con libretto di Salvatore Sciarrino, da Il tradimento per l’onore di Giacinto Andrea Cicognini (1664) con un’elegia di Claude le Jeune (1608) sopra un testo di Ronsard. L’incontro fa parte del ciclo “Dentro l’Opera”, organizzato in collaborazione con l’Università Primo Levi che fino al 10 dicembre presenterà opere di repertorio o rare, classiche o nuove, serie o comiche.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-06-06/date_from/2016-06-06/id/87195

ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI

martedì 7 giugno
ore 10: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè,
piazza del Nettuno, 3

Tutti i martedì lo Spazio mamma – Coccole e libri offre consulenza e sostegno alle mamme e ai loro bambini dalla nascita ai 12 mesi. Ostetriche, assistenti sanitarie, educatori e bibliotecari incontrano le mamme per parlare di allattamento, svezzamento, accudimento del bambino, vaccinazioni, contraccezione e per dare informazioni sui servizi e le opportunità per la prima infanzia. Oltre ad incontrare professionisti del settore, le mamme possono conoscersi e scambiare le proprie esperienze.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/21162

ore 17: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza del Nettuno, 3

Filastrocche e libri: per bambini dai 9 ai 36 mesi. È un’occasione per sperimentare insieme i primi contatti fra bambini, parole, figure e per conoscere i primi libri che si possono proporre ai piccoli. Alle 10.30 letture 9-12 mesi e alle 17.45 letture 13-18 mesi. È un’attività a cura del Gruppo Lettori Volontari e delle Volontarie del Servizio Civile di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Prenotazione obbligatoria tel. 0512194460 mar-sab 10-19.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/piccolissimi

mercoledì 8 giugno

dalle 10: Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia 5

Letture ad alta voce, ninne nanne e filastrocche per i piccoli da 0 a 36 mesi a cura delle educatrici de “Il tempo dei giochi” nell’ambito della rassegna “Le storie nel parco”. Partecipazione libera. I bambini devono essere accompagnati da un adulto.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/87332

ore 10.30: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza del Nettuno, 3

Cesto dei tesori: per bambini dai 6 ai 12 mesi. Oggetti da toccare e maneggiare per stimolare i cinque sensi e divertirsi con nuove esplorazioni. È un’attività a cura del Gruppo Lettori Volontari e delle Volontarie del Servizio Civile di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Prenotazione obbligatoria tel. 0512194460 mar-sab 10-19.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/piccolissimi

ore 17: Biblioteca Salaborsa, Auditorium Enzo Biagi, piazza del Nettuno, 3
Diventare genitori è il ciclo di incontri aperti a donne e a coppie in attesa o con bambini nei primi mesi di vita. Oggi partecipano all’incontro gratuito una bibliotecaria di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e una pediatra del Dipartimento Cure Primarie per parlare di Mai troppo piccoli per la lettura. Gli incontri sono aperti a tutti, gratuiti e senza obbligo d’iscrizione fino ad esaurimento posti.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/diventare_genitori

ore 17.30 e ore 18: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza del Nettuno, 3

Storie nell’orto. In biblioteca c’è un terrazzo e sul terrazzo c’è un orto piccolissimo. Prima del raccolto estivo si legge tra libri tra zucchine, melanzane e pomodori, per bambini dai 9 ai 36 mesi. A cura dei lettori volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Si può partecipare all’incontro delle 17,30 o a quello delle 18 con prenotazione obbligatoria: telefono 051.2194411 (lun- sab 10-19), mail ragazzisalaborsa@comune.bologna.it:

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/storie_nellorto

giovedì 9 giugno

ore 11: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza del Nettuno, 3
Il mio primo libro in giapponese leggendo, cantando e chiacchierando, genitori e bambini trascorrono insieme un momento divertente. L’incontro è adatto a bambini da 0 a 36 mesi qualunque sia la loro lingua madre. A cura di “Manekineco – cuccioli giapponesi a Bologna”. Non è necessaria la prenotazione, ma saranno accolte presenze fino a raggiungimento del limite di capienza della sala.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/il_mio_primo_libro_in_giapponese

MOSTRE

fino all’11 giugno

ore 11.30: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2

Mostra “70 anni di voto, 70 anni di democrazia” dedicata al suffragio universale in Italia a cura dell’ANPI del Quartiere Porto, nell’ambito del progetto Porto Memoria, con la collaborazione della Biblioteca Borges. In esposizione opere grafiche realizzate dalle allieve e dagli allievi dall’istituto tecnico Aldrovandi-Rubbiani classi 3D, 4B e 5B. Ingresso libero.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/87640

dal 13 al 18 giugno

Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta Umberto Eco, piazza del Nettuno, 3

115 anni FIOM. L’Italia che lotta e che lavora. La mostra parla di uomini e donne, spesso giovanissimi, che hanno lottato duramente e che si sono impegnati in prima persona per migliorare le proprie condizioni di lavoro. La loro storia, tra conquiste e arretramenti, vittorie e sconfitte ma anche coraggio, solidarietà e spirito di sacrificio, viene raccontata nell’esposizione a cura della Fiom per parlare di orario, salario, democrazia, salute e sicurezza.

Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/115_anni_fiom

fino al 19 giugno

dalle ore 10 alle 19: Biblioteca dell’Archiginnasio, Quadriloggiato superiore, piazza Galvani, 1

Dal 1° maggio fino al 19 giugno sarà possibile visitare, gratuitamente. la mostra 1874: diavoli neri al Pontelungo. La fallita insurrezione anarchica di Bologna nei documenti dell’Archiginnasio, a cura di Claudio Arba e Giacomo Nerozzi.

La mostra ripercorre la fallita insurrezione della corrente bakuninina dell’Internazionale del 1874, raccontata anche nel romanzo Il diavolo al Pontelungo di Riccardo Baccheli, attraverso la documentazione presente nelle raccolte dell’Archiginnasio, che comprendono anche il fondo librario e archivistico dello stesso Bacchelli.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-04-21/date_from/2016-04-21/id/87382

fino al 19 giugno

Biblioteca dell’Archiginnasio – Ambulacro dei Legisti, Piazza Galvani, 1

Dieci parole per Bologna Nove secoli di vita comunale. L’esposizione, curata dalla Biblioteca dell’Archiginnasio con la collaborazione dell’Archivio Storico Comunale e della Fondazione Gramsci Emilia Romagna, si propone di celebrare il Nono centenario del Comune di Bologna, la cui autonomia viene tradizionalmente fatta risalire al 1116.

Una straordinaria selezione di documenti, libri, fotografie, mappe, racconterà a partire da dieci parole chiave la storia del Comune bolognese.

Dieci parole per evocare le tappe più importanti, secolo per secolo, della vita sociale, culturale, politica ed economica di Bologna, dal 1116 a oggi, con l’obiettivo di leggere il passato alla luce delle aspirazioni e delle problematiche del presente ormai proiettato nella dimensione metropolitana.

Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-03-11/date_from/2016-03-11/id/87016

L’ISTITUZIONE BIBLIOTECHE

L’Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna dal 2008 gestisce e coordina le quindici biblioteche comunali presenti sul territorio cittadino. www.bibliotechebologna.it

INDIRIZZI E RECAPITI

Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani, 1

tel. 051 276811; archiginnasio@comune.bologna.it www.archiginnasio.it

Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno, 3

tel. 051 2194400; bibliotecasalaborsa@comune.bologna.it www.bibliotecasalaborsa.it

Biblioteca Salaborsa Ragazzi piazza del Nettuno, 3

tel. 051 2194411; www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/

Biblioteca di Casa Carducci, piazza Carducci, 5

tel. 051 347592 ; CasaCarducci@comune.bologna.it www.casacarducci.it/

Biblioteca Amilcar Cabral via San Mamolo, 24

tel. 051 581464; amicabr@comune.bologna.it www.centrocabral.com

Biblioteca Jorge Luis Borges (Quartiere Porto) via dello Scalo, 21/2

tel. 051 525870; bibliotecaborges@comune.bologna.it

Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli (San Vitale) vicolo Bolognetti, 2

tel. 051 276143; BibliotecaRuffilli@comune.bologna.it

Biblioteca Oriano Tassinari Clò – Villa Spada (Q.Saragozza) via di Casaglia, 7

tel. 051 434383; bibliotecavillaspada@comune.bologna.it

Biblioteca Orlando Pezzoli (Quartiere Reno) Via Battindarno, 123

tel. 051 6177844; bibliotecapezzoli@comune.bologna.it

Biblioteca di Borgo Panigale (Quartiere Borgo Panigale) Via Legnano, 2

tel. 051 404930, biblbopa@comune.bologna.it

Biblioteca Lame – Cesare Malservisi (Q. Navile) via Marco Polo, 21/13

tel. 051 6350948; bibliotecalame@comune.bologna.it

Biblioteca Casa di Khaoula (Quartiere Navile) via di Corticella, 104

tel. 051 6312721; bibliotecacasakhaoula@comune.bologna.it

Biblioteca Corticella (Quartiere Navile) via Gorki, 14

tel. 051 700972; bibliotecacorticella@comune.bologna.it

Biblioteca Luigi Spina (Quartiere San Donato) via Casini, 5

tel. 051 500365; bibliotecalspina@comune.bologna.it

Biblioteca Scandellara (San Vitale) via Scandellara, 50

tel. 051 535710; bibliotecascandellara@comune.bologna.it

Biblioteca Natalia Ginzburg (Quartiere Savena) via Genova, 10

tel. 051 466307; bibliotecaginzburg@comune.bologna.it

Biblioteca Italiana delle Donne,Convento di Santa Cristina, via del Piombo, 5

tel. 0514299411; bibliotecadelledonne@women.it www.women.it/bibliotecadelledonne

Biblioteca dell’Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R via Sant’Isaia, 18

tel. 051 3397211; istituto@istitutoparri.it www.istitutoparri.eu