Bennie Maupin Quartet in concerto il 26 novembre a Riccione

Bennie Maupin Quartet a RiccionePer la rassegna “Aspettando La bella stagione” appuntamento allo Spazio Tondelli con un gigante del jazz

RICCIONE – Ancora grande jazz a Riccione, grazie alla collaborazione tra la rassegna “La bella stagione”, l’Istituzione Riccione per la Cultura e il Naima Club di Forlì. Giovedì 26 novembre, alle 21.15, lo Spazio Tondelli (ex Teatro del Mare) ospita il Bennie Maupin Quartet, band guidata da una star assoluta del jazz americano. Insieme al grande Bennie Maupin (sax tenore e soprano, clarinetto e flauto alto) suonano tre talenti della vivace scena polacca: Michał Tokaj al pianoforte, Michał Barański al contrabbasso e Łukasz Żyta alla batteria.

Bennie Maupin è un’icona del jazz americano. Ha accompagnato Miles Davis in registrazioni indimenticabili come A tribute to Jack Johnson, On the Corner, Big Fun e soprattutto Bitches Brew, pietra miliare cui ha conferito un colore unico con i suoi incantevoli ricami al clarinetto. Ma non c’è solo Miles Davis nella sua discografia. Dalla fine degli anni ’60 ha suonato con giganti come Roy Haynes, Pharoah Saunders, Freddie Hubbard, Jack DeJohnette, Andrew Hill, Eddie Henderson, Woody Shaw, McCoy Tyner. La sua straordinaria duttilità gli ha consentito di passare dall’hard bop di Lee Morgan al personalissimo soul jazz di Horace Silver, dal free minimalista di Marion Brown al jazz-funk del grande Herbie Hancock. Con quest’ultimo ha inoltre fondato band come il sestetto Mwandishi e i mitici Headhunters.

Dagli anni ’70 Maupin si è fatto apprezzare anche come solista con album come Jewel in the Lotus, Slow Traffic Move Right, Moonscapes, Driving While Black e si è avvicinato in modo inedito alla tradizione polacca, dal folclore dei monti Tatra alla musica di Karol Szymanowski. Da questa nuova avventura sono nate collaborazioni straordinarie come quella con il chitarrista Jarosław Śmietana, con cui Maupin ha inciso il fortunato cd A Story of Polish Jazz, e con il bassista Darek “Oles” Oleszkiewicz, che l’ha accompagnato nello splendido Penumbra. Tra le collaborazioni più recenti si segnalano quelle con Michał Tokaj, Michał Barański e Łukasz Żyta, talentuosi e affermati musicisti formatisi all’Accademia musicale di Katowice. Sono proprio loro ad accompagnarlo a Riccione in un viaggio musicale che si rifà alle affascinanti atmosfere di The Jewel in the Lotus.

INFO – Ingresso unico: 20 euro. Info e prenotazioni: tel. 366 1512799, naima@naimaclub.it I concerti de La bella stagione 2015/16 sono presentati dal Naima Club di Michele Minisci in collaborazione con l’associazione culturale “Marco Polo” e l’istituzione Riccione per la Cultura.