#bastabuche Emilia Romagna, Anas: lavori in provincia di Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Modena e Bologna

Sulla tangenziale di Piacenza interventi di adeguamento delle barriere di sicurezza

Anas Emilia RomagnaBOLOGNA – Proseguono i lavori di ripristino del piano viabile avviati da Anas nell’ambito dell’operazione #bastabuche sulle strade, che prevede un investimento di 15 milioni di euro sulla rete di competenza in Emilia Romagna.

Da giovedì 17 novembre i lavori interesseranno la tangenziale di Reggio Emilia, dove sarà risanata la pavimentazione delle rampe di alcuni svincoli. Per consentire gli interventi, in particolare, sarà necessaria la chiusura delle rampe di volta in volta interessate, in corrispondenza degli svincoli n. 1 (innesto SS9 Via Emilia), n. 3 (Gavassa) e n. 4 (via Morandi). Le deviazioni saranno indicate sul posto. Il completamento degli interventi è previsto entro martedì 22 novembre.

Interventi analoghi sono in corso anche sulla strada statale 62 “della Cisa” nel comune di Collecchio, in provincia di Parma. Per consentire le lavorazioni il transito è regolato a senso unico alternato fino al 21 novembre.
Sulla strada statale 12 “dell’Abetone e del Brennero” i lavori di ripristino del piano viabile interesseranno alcuni tratti tra Modena e Lama Mocogno. La circolazione sarà regolata a senso unico alternato fino al 9 dicembre.
Interventi anche sulla strada statale 64 “Porrettana” nei comuni di Sasso Marconi, Marzabotto e Vergato. Anche qui il transito sarà consentito a senso unico alternato da domani, mercoledì 16 novembre, fino al 29 novembre.

Sulla tangenziale Sud di Piacenza, infine, saranno eseguiti i lavori di adeguamento delle barriere laterali. Per consentire gli interventi, a partire da giovedì 17 novembre sarà provvisoriamente chiusa la corsia in direzione Parma tra lo svincolo “Montale” e l’innesto a rotatoria per il casello “Piacenza Sud” dell’autostrada A1. Il traffico sarà deviato sulla viabilità comunale con uscita obbligatoria allo svincolo “Montale” fino al completamento delle lavorazioni, previsto entro il 17 dicembre.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.