Bagnolo in lutto per la scomparsa di Walter Bigi

Provincia di Reggio EmiliaBAGNOLO IN PIANO (RE) – Saranno tumulate domani mattina nel cimitero di Bagnolo in Piano le ceneri di Walter Bigi, figura di primo piano nel panorama politico, sociale e culturale bagnolese, morto domenica all’età di 92 anni. Prima di raggiungere il cimitero, il corteo funebre farà tappa – oltre che all’abitazione di via Buozzi- anche davanti al Torrazzo e alla Cooperativa Tempo Libero (Ctl), di cui fu fondatore, a conferma dello strettissimo legame tra Bigi e Bagnolo.

Nato a Bagnolo nel 1924, dopo gli studi classici le prime esperienze lavorative lo portarono lontano dal paese, dove poi rientrò ricoprendo anche ruoli di amministratore pubblico e impegnandosi molto in ambito sociale e storico-culturale. “Fu proprio Bigi, negli anni Ottanta, ad avere l’idea di quella che poi diventò la Ctl, di cui fu socio fondatore – ricorda il sindaco e consigliere provinciale delegato a Welfare e sanità, Paola Casali – Walter era anche un uomo di profonda cultura e grande appassionato di storia, collaborò tra l’altro con la redazione di BagnolOttanta e con l’Archivio di Novellara, prima di riuscire a riaprire quello di Bagnolo”.

“A nome dell’Amministrazione comunale e di tutta la comunità bagnolese – conclude il sindaco Casali – esprimo il nostro cordoglio per la perdita di un cittadini che ha fatto tanto per il nostro paese, animato da profonde radici democratiche e da rispetto per le istituzioni, per le quali ha svolto un prezioso ruolo non solo di collaboratore, sotto il profilo progettuale e operativo, ma anche di sprone”.