Azione natura, a Marano una serata sull’Islanda

Az natura 2016 IslandaVenerdì 4 marzo il viaggio di 5 ragazzi modenesi

MARANO SUL PANARO (MO) – Un viaggio in Islanda tra ghiacciai e aurore boreali, compiuto nel 2015 da cinque ragazzi Vignola, Marano e Castelvetro. E’ questo il filo conduttore dell’incontro pubblico in programma venerdì 4 marzo a Marano al Centro culturale di via 1 maggio (ore 21, ingresso gratuito).

L’iniziativa, promossa dal Comune in collaborazione con Azimut club e l’Uisp di Modena, fa parte del programma di Azione natura, ciclo di incontri tutti di venerdì fino al 18 marzo, dedicato all’avventura, ai viaggi, agli sport estremi e all’alpinismo raccontati dai protagonisti.

I giovani viaggiatori racconteranno al pubblico, anche attraverso le immagini, la scoperta dell’isola nordica: dal Landmannalaugar, un percorso di trekking immerso nella natura, alle strade sterrate che circondano l’isola.
I protagonisti sono Alberto Tolomelli, 25 anni, laureato in Chimica e tecnologia farmaceutiche, appassionato di montagna, alpinismo e tecnologia; Giovanni McAllister, 26 anni, studente di Medicina, metà emiliano e metà scozzese, giocatore di rugby e cuoco creativo; Damiano Bettelli, 26 anni, laureato da poco di Architettura, amante della montagna; Marco Bazzani, 25 anni, studente di Ingegneria edile a Bologna, e Giovanni Galli, laureato in Filosofia, giovane amministratore comunale.

L’idea del viaggio in Islanda scaturisce dagli studi a scuola dell’Islanda di Leopardi, simbolo di una natura matrigna e ostile, dalla lettura di “Viaggio al centro delle Terra” di Jules Verne, fino alla musica di Björk e dei Sigur Rós.