Attentato di New York. Il cordoglio della Regione

Bonaccini: “Un terrorismo codardo che ha voluto colpire nuovamente il diritto alla libertà”. Il presidente della Regione, in questi giorni nella metropoli americana in visita istituzionale: “L’Emilia-Romagna si stringe alle autorità e al popolo americano, cui esprime vicinanza e solidarietà”

logo regione emilia romagnaBOLOGNA – “Un altro attacco al cuore di New York ad opera di un terrorismo vile che ha voluto colpire nuovamente un luogo già segnato brutalmente, un simbolo di libertà e un simbolo delle persone ad essere liberi”.

Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dopo il nuovo attacco terroristico di ieri a pomeriggio a New York.

“L’Emilia-Romagna e tutta la comunità regionale si stringono alle autorità e al popolo americano – chiude Bonaccini, in questi giorni nella metropoli americana per una visita istituzionale- cui esprimiamo vicinanza e solidarietà, il profondo cordoglio per le vittime e l’augurio che i feriti possano riprendersi al più presto”.