Assessorato Attività produttive di Ferrara: nota dell’assessora comunale Caterina Ferri

Incontro a Roma sulla situazione Versalislogo Comune Ferrara

FERRARA – Nota dell’assessora comunale Caterina Ferri in merito all’incontro di ieri al MISE sulla cessione di parte delle quote di Versalis da parte di Eni. L’assessora Ferri ha presenziato all’incontro – insieme all’assessora regionale Palma Costi – in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Ferrara, città che vede la presenza di uno dei siti di Versalis nel quale, tra l’altro, è previsto un investimento di 200 milioni di euro.

“Era importante essere presenti al tavolo ministeriale di oggi – afferma l’assessora comunale Ferri – per manifestare l’attenzione del Comune per un’azienda strategica per il Polo chimico come Versalis. Finalmente il Governo ha convocato territori e azienda per aprire un dialogo che dovrà andare oltre il tema di oggi ma, come ha confermato nelle sue conclusioni la Ministra Guidi, dovrà necessariamente affrontare il futuro della chimica nel nostro Paese nel suo complesso. Ringrazio l’assessora regionale Costi per l’impegno concreto che continua a manifestare, che ha portato alla sottoscrizione di un documento congiunto con le Regioni Lombardia e Veneto che prevede anche la condivisione della strategicità del cracking di Marghera. Sono ancora molte le questioni da approfondire ma finalmente esiste un tavolo nazionale al quale presentare istanze e chiedere risposte, partendo dall’assicurazione che ha dato oggi l’amministratore delegato di Versalis rispetto all’investimento di Ferrara.”