Arrivano i “Mo.ogle”, motori di ricerca viventi per giovani

logo moogleSabato 2 e domenica 3 luglio al parco Amendola per il Modena Buskers Festival

MODENA – Motori di ricerca viventi, carichi di energia giovanile. Sono i “Mo.ogle” (il riferimento scherzoso a Google è tutt’altro che casuale), una decina di giovani formati e informati per orientare tra i servizi e le opportunità che Modena offre a ragazzi e ragazze. Si tratta di volontari in Servizio civile al Comune di Modena, volontari di Overseas, e di una ragazza spagnola in città per il Servizio volontario europeo. Sabato 2 e domenica 3 luglio dalle 18 alle 23 si alterneranno in qualità di motori di ricerca in carne e ossa al Parco Amendola di Modena in occasione del Modena Buskers Festival 2016. Gli interessati potranno trovarli nei gazebo e al camper “Informabus” dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena, che organizza l’iniziativa insieme al Copresc (Coordinamento provinciale degli enti di servizio civile) di Modena.

Formazione, tempo libero, sociale. I “Mo.ogle” nel fine settimana del Buskers festival vogliono mostrare ai giovani che cosa offre loro il territorio di Modena, perché possano sfruttarne appieno le potenzialità e i servizi, e per coinvolgerli sempre più nei temi della cittadinanza attiva e consapevole.

Non mancheranno, in zona “Mo.ogle” al parco Amendola, una serie di ospiti: sabato 2 luglio dalle 21 alle 22 ci sarà Giovanni Sighinolfi “Iron Man”, il il ragazzo che ha realizzato l’armatura di Iron Man che, ovviamente, indosserà. Giovanni è un “Maker” che collabora con la “Palestra digitale MakeitModena” di via Barchetta.

Sabato 2 e domenica 3 luglio, inoltre, si esibiranno tre gruppi musicali modenesi che partecipano al progetto regionale Sonda del Centro Musica del Comune: “Taste of Cindy”, “Dea Dea” e “Lubrification”. Al parco saranno presenti anche operatori del progetto “Buonalanotte”, che daranno informazioni per un divertimento sano e consapevole, anche in chiave di prevenzione per la salute e la sicurezza stradale. Saranno disponibili, inoltre, le “YoungER card” della Regione Emilia-Romagna.

Per informazioni, tel. 059 2034846 (politiche.giovanili@comune.modena.it) o tel. 059 2032814 (copresc@comune.modena.it).