“Armoniosamente”, Il concerto inaugurale a Modena

dolce concentoLunedì 27 giugno, alle 21, nella chiesa auditorium di San Carlo, musica barocca con i giovani artisti del Dolce concento ensemble. L’ingresso è libero

MODENA – È dedicato ai più grandi compositori del Settecento il concerto inaugurale della quinta edizione di “ArmoniosaMente”, in programma a Modena lunedì 27 giugno alle 21, nella chiesa auditorium di San Carlo. A eseguire le musiche di Vivaldi, Mozart e Bach, Händel e Corelli saranno i giovani musicisti del Dolce concento ensemble, orchestra barocca diretta da Nicola Valentini, con Francesco Gibellini alla tromba naturale e Nicolò Sari all’organo. L’ingresso è libero e gratuito.

Il programma della serata si aprirà con il Concerto grosso in Re maggiore (op. 6 n. 4) di Arcangelo Corelli per proseguire con Händel, Giuseppe Torelli, Bach di cui eseguiranno una Fantasia e fuga per organo, Vivaldi con il Concerto grosso in Re minore (op. 3 n. 11), Mozart con una Sonata da chiesa, per chiudere di nuovo con Händel.

L’ensemble Dolce concento nasce dal sodalizio artistico tra il direttore Nicola Valentini e il violinista Andrea Vassalle. I due musicisti hanno messo in comune studi ed esperienze per dare vita a un progetto di lungo respiro volto a riscoprire sonorità nuove nella musica vocale classica e romantica eseguita su strumenti storici, con un profondo rispetto dei codici musicali antichi ma senza rinunciare a una lettura moderna che coinvolga il pubblico. Il loro repertorio va dal periodo barocco delle scuole italiane che fecero grande il melodramma in Europa, passando per il classicismo di Gluck e Mozart fino al belcanto di Bellini e Donizetti.