Appennino InCanto: cartellone dal 5 all’8 dicembre

Appennino IncantoLa lirica per tutti nelle strade, piazze e albeghi

SESTOLA (MO) – A Sestola e Fanano si apre il sipario sulla stagione invernale con Appennino InCanto, il festival della musica lirica che nel ponte da sabato 5 a martedì 8 dicembre porterà la magia del bel canto sul Cimone con la formula della “lirica per tutti”.
Protagonisti saranno undici giovani affermate voci della scena internazionale che si esibiranno nelle strade, nelle piazze, in teatro e nelle sale d’albergo delle due località appenniniche. Ospite d’onore il baritono Nicola Alaimo, nuova stella della lirica sulle scene del Metropolitan di New York, dell’ Opera di Parigi e del Covent Garden di Londra, ancora fresco di applausi nel ruolo di Falstaff al Teatro alla Scala nella storica produzione di Robert Carsen.

La direzione artistica è affidata ad Angelo Gabrielli, musicista, docente e già manager dei più importanti artisti lirici della scena mondiale, a partire da Pavarotti, Freni, Kabaiwanska e Ricciarelli. E sarà ancora Caterina Caselli, da sempre legata a Sestola e convinta sostenitrice del festival già dalla prima edizione, a fare da madrina all’evento, portando Giovanni Caccamo, il cantautore primo classificato fra le Nuove Proposte a Sanremo 2015.

Il cartellone si apre sabato 5 alle 18 con il “Peter Pan” al teatro Belvedere, spettacolo per ragazzi che traduce la celebre fiaba in musica colori e fantasia a cura di Fantateatro, il gruppo bolognese di attori, registi ed educatori già protagonista di un trascinante “Flauto Magico” nella prima edizione. Domenica 6 dicembre sarà Fanano a risvegliarsi sulle note delle voci liriche, con La preghiera in canto nella chiesa parrocchiale durante la Messa e le improvvisazioni “open air” dei cantanti nel cuore del paese. Ancora i bambini protagonisti a Sestola nel pomeriggio con la merenda in musica all’Hotel San Marco, mentre gli artisti sul far della sera accompagneranno i turisti e gli amanti dello shopping in un viaggio fra le arie d’opera nelle vie del centro.

Domenica 6 dicembre c’è l’incontro con Nicola Alaimo che nel Salotto con l’artista all’Hotel San Marco si racconterà in una chiacchierata fra successi e aneddoti del mondo della lirica; alle ore 21 al teatro Belvedere il concerto a più voci “L’incanto della lirica”, che vedrà sul palco tutti i giovani talenti protagonisti della tre giorni di Sestola insieme a Nicola Alaimo, in una carrellata dei più celebri brani della tradizione lirica italiana, dalla Bohème di Puccini al Barbiere di Siviglia di Rossini alla Traviata di Verdi.

E’ dedicata al binomio “musica e sapori” la giornata di lunedì 7 dicembre con l’aperitivo lirico all’Hotel San Marco seguito dalla cena con concerto “Musica per il palato”, un menu degustazione sulle note dei prodotti tipici dell’ Appennino. Chiusura di serata con il concerto di Giovanni Caccamo, la rivelazione del Festival di Sanremo che racconterà in parole e musica al pianoforte la sua storia di cantante e compositore anche per altri artisti. Martedì 8 dicembre sarà possibile dal mattino alle 11 entrare nei “Segreti del bel canto” per scoprire il duro lavoro del “dietro le quinte” con la master class aperta al pubblico dei cantanti diretti dal maestro Gabrielli e accompagnati al pianoforte da Mirca Rosciani. Nel pomeriggio omaggio alla tradizione e alla memoria con il concerto per gli ospiti della Casa del Sole di Sestola; chiusura in stile Traviata, martedì sera, con la cena “Libiam nei lieti calici” e brindisi augurale alla nuova stagione turistica. Promosso dallo storico Hotel San Marco, una delle strutture alberghiere simbolo della località, col patrocinio dei Comuni di Sestola e Fanano uniti in questo progetto, Appennino InCanto è al centro dell’offerta turistica del comprensorio per il ponte dell’Immacolata. Il pacchetto sportivo/culturale predisposto dal Consorzio Valli del Cimone comprende tre pernottamenti e colazione in hotel del Consorzio Cimone Holidays, quattro giorni di skipass Cimone Sci e l’ingresso per tutti gli spettacoli in programma.

Info: www.cimonesci.com, tel 0536.62350 – info@hotelsanmarcosestola.it tel. 0536 62330 – Ufficio turistico Sestola 0536. 62324 oppure Ufficio turistico Fanano 0536.68696 – facebook/Appennino In Canto.